Quando hanno lo stomaco pieno, le donne sono più romantiche e accettano più facilmente l’amore

L’invito a cena per conquistare una donna, non è una prassi puramente formale, o imposta dalla società, bensì si tratta di un passaggio “obbligato” se si vuole avere più chance di conquistare una donna.

Leggi anche: I gusti a tavola? E’ questione di geni

Ebbene sì, lo dimostra uno studio della Drexel University, secondo il quali le donne sono più predisposte a lasciarsi andare al romanticismo e a ricevere amore se hanno lo stomaco pieno.

La ricerca condotta da Alice Ely, che ha compiuto questo studio per il suo dottorato e ora continua a fare ricerche all’Università della California di San Diego, ha studiato con la risonanza magnetica, le reazioni cerebrali femminili di dono che si sono messe a dieta e di donne che hanno sempre mantenuto costante il loro apporto di cibo.

“In entrambi i casi abbiamo osservato che, in risposta a immagini romantiche, i circuiti neuronali associati alla ricompensa si accendevano maggiormente dopo un pasto”

Questa non è la prima ricerca di questo tipo, ma è unica nel suo genere. Precedenti studi, avevano ammesso che quando si è affamati si è più sensibili a desideri di cibo, denaro e droghe, ma sono appunto “ricompense” che si cercano quando lo stomaco è vuoto. Se lo stomaco è pieno, le donne sono più propense a cercare l’amore.

Insomma, per conquistare una donna, una cena romantica, ci vuole sicuramente.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Lilli e il vagabondo
Lilli e il vagabondo

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 17-08-2015


Crudismo e salute: un mito da sfatare, almeno in parte

Robot come cassieri da McDonald’s: Obama aumena il salario minimo e la ristorazione taglia personale