Obama decide di aumentare il salario minimo e il settore della ristorazione va in crisi: in America le grandi catene sostituiscono i cassieri con i robot.

La mossa di Obama non sta ottenendo l’effetto sperato: il presidente degli Stati Uniti ha annunciato che lo stipendio minimo, nei prossimo tre anni, passerà 7,25 a 15 dollari l’ora.

Leggi anche: Si può fare l’hamburger perfetto? Sì, c’è una formula matematica

L’obiettivo sarebbe quello di ridurre l’indigenza di almeno 140.000 persone, che potranno così consumare di più e far partire l’economia. Ma le grandi catene di ristorazione, come McDonald’s e il settore in generale, stanno reagendo a questa novità, cercando di accaparrarsi il maggior numero di tecnologie esistenti, per tagliare i costi sul personale, lasciando quindi a casa molti lavoratori.

Si tratta di forni di ultima generazione che preparano le pietanze in minor tempo rispetto a un essere umano e di robot in grado di gestire la cassa, grazie ai quali si potrà pagare anche tramite un semplice iPhone.

L’aumento del salario minimo è stato applicato inizialmente in alcune città, San Francisco, New York, Los Angeles, Washington e Chicago e, sarà applicata soltanto ai ristoranti con più di 30 dipendenti.

Negli Stati Uniti è partita la corsa delle grandi catene a rimpiazzare cassieri e camerieri con servizi automatizzati per contenere l’aumento del costo del personale, il cui stipendio minimo passerà in tre anni dagli attuali 7,25 dollari l’ora a 15 dollari

La cucina e la sala saranno sempre più gestite da macchine e non da persone: la ristorazione americana rischia di diventare sempre più un non-luogo, freddo e inospitale per gustare in tranquillità il pasto,come richiederebbe il nostro organismo.

Inoltre, gli affitti dei locali, grazie alla ripesa del mercato immobiliare, stanno salendo alle stelle e le grandi catene o i grandi ristoranti, si trovano “costretti” a tagliare sul personale e a investire sulle macchine. E’ in atto una vera e propria rivoluzione della ristorazione.

 

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 18-08-2015


Le donne si conquistano passando dalla cucina!

In Germania è vietato fare foto ai piatti nei ristoranti