Come fare la marmellata di melograno fatta in casa: la ricetta anche con il Bimby

La marmellata di melograno è una confettura fatta in casa deliziosa, ideale da gustare a colazione e merenda o da abbinare a formaggi durante un aperitivo in casa.

Se adorate preparare le marmellate fatte in casa, allora sicuramente non potete perdervi questa ricetta per una confettura particolare e diversa dalle solite: si tratta della marmellata di melograno, una preparazione che richiede un po’ di tempo e pazienza, ma che vi sorprenderà sin dal primo assaggio!

La preparazione di questa marmellata prevede alcuni passaggi diversi dal solito. Innanzitutto si utilizza soltanto il succo del melograno, che quindi viene prima spremuto. Ma come si fa a dare la consistenza giusta? Si possono utilizzare le mele, un frutto che è ricco di pectina, sostanza in grado di aggiungere densità ad ogni composto, oppure il Fruttapec, un gelificante naturale ideale per questo tipo di preparazioni.

Oggi vedremo come preparare la marmellata in entrambi i modi, e scopriremo anche tutti i passaggi per realizzarla con il Bimby. Non non vediamo l’ora di iniziare, e voi? Allora andiamo in cucina e mettiamoci al lavoro!

Ingredienti per la ricetta della marmellata di melograno e mele (per 4 persone)

  • 2 kg di melograno
  • 2 mele verdi
  • Scorza di limone q.b.
  • 500 g di zucchero

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 80′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

marmellata di melograno
Marmellata di melograno

Come fare la marmellata di melagrano senza Fruttapec

Prendete le mele e tagliatele a cubetti, poi dividete in due i melograni e, senza necessariamente sgranare i chicchi, spremeteli per ottenere il succo. Successivamente, quando tutti gli elementi saranno pronti, sterilizzate i barattoli lavandoli prima sotto acqua corrente, poi facendoli bollire sistemando sul fondo della pentola un canovaccio. Ci vorranno circa 30 minuti, e ricordatevi di aggiungere i tappi quando ne saranno passati 20.

Fate bollire il succo di melograno e inserite anche le mele e lo zucchero. Lasciate il tutto il cottura per almeno un’ora, rimuovendo con una schiumarola tutta la schiuma che si formerà, e aggiungete la scorza di limone.

Una volta pronta la frutta, frullatela con un minipimer a immersione e poi lasciatela ancora sul fuoco ad addensare. Fate la classica prova del piattino per verificare a che punto sarete con la cottura. Quando sarete soddisfatti del risultato, riempite i vasetti, fateli raffreddare e conservateli in dispensa.

Marmellata di melograno Bimby

Mettete i chicchi del melograno nel boccale e frulalte per qualche secondo a vel. 30, dopodiché filtrate il tutto per ottenere il succo. Rimettetelo nel boccale e aggiungete lo zucchero e le mele, poi lasciate in cottura per 5 minuti a vel. 3. e per un’ora a vel. 2, modalità Varoma.

Una volta pronta, verificate la consistenza della marmellata e se necessario passatela con un minipimer e lasciatela ancora in cottura. Quando sarà come piace a voi, sigillatela nei barattoli sterilizzati.

Marmellata di melograno con Fruttapec

Se volete preparare una marmellata di melagrana senza mele e dalla consistenza gelatinosa, potete invece utilizzare il fruttapec. Usate una bustina più 500 g di zucchero e la scorza di limone, e cominciate facendo bollire il succo di melograno. A quel punto aggiungete il resto degli ingredienti e lasciate in cottura per 30 minuti.

Una volta pronta, mettete la gelatina nei vasetti e lasciate raffreddare.

Provate anche la marmellata di fichi!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 13-09-2018

X