Ingredienti:
• 1 kg i uva bianca
• 60 g di zucchero
• 2 mele
• 1 limone
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 50 min

La marmellata di uva bianca è davvero particolare, semplice da preparare soprattutto se sceglierete una varietà senza semi. Ecco la ricetta!

Quando è bello preparare la marmellata fatta in casa? È vero, ci vuole un po’ di pazienza, ma la soddisfazione quando all’occorrenza sfoderiamo uno dei nostri vasetti è davvero enorme. Oggi vogliamo mostrarvi come prepariamo la marmellata di uva bianca, una ricetta perfetta per conservare l’uva e, allo stesso tempo, dare sfogo alla nostra passione: la cucina.

Come ormai saprete, marmellata non è il nome corretto. Sarebbe più giusto infatti chiamarla confettura di uva bianca, ma a noi le disquisizioni sui nomi non sono mai piaciute. Preferiamo piuttosto concentrarci sulla ricetta così che poi all’assaggio, eventuali dubbi possano sparire. Pronti a scoprire come si prepara la marmellata di uva?

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Marmellata di uva bianca
Marmellata di uva bianca

Come preparare la ricetta della marmellata di uva bianca

  1. Il primo passaggio, come è facile intuire, riguarda la pulizia dell’uva. Se utilizzate una varietà tradizionale, dovrete lavarli uno a uno, tagliarli a metà e rimuovere i semi. Al contrario, se utilizzate un’uva senza semi, potrete saltare questo passaggio e risparmiare moltissimo tempo. In tutti i casi, tagliate gli acini a metà.
  2. Riunite la frutta in una ciotola, irroratela con il succo di limone e aggiungete lo zucchero.
  3. Date una mescolata veloce e, dopo averla coperta con della pellicola, lasciatela riposare in frigorifero per tutta la notte.
  4. Il giorno seguente, trasferite la frutta in una pentola capiente, unite le mele tagliate a tocchetti e iniziate la cottura, mescolando di tanto in tanto. Ci vorranno all’incirca 50 minuti.
  5. Trascorso questo intervallo di tempo, frullate la marmellata con il mixer a immersione e procedete con la prova del piattino.
  6. Versatela ancora bollente nei vasetti sterilizzati e chiudete con un tappo nuovo.
  7. Infine capovolgeteli e attendete che siano completamente freddi prima di riporli in dispensa.

Se volete provarne una variante perché non realizzare la marmellata di uva con acini neri?

Conservazione

La marmellata di uva bianca si conserva in dispensa per oltre 6 mesi. Una volta aperta invece, va riposta in frigorifero e consumata nell’arco di una settimana.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Chef Ricette autunnali

ultimo aggiornamento: 18-07-2021


Maltagliati con salsa di funghi e scaglie di grana

Kinder Brioss: la ricetta delle merendine fatte in casa come le originali