Mock Apple Pie: la torta americana di mele senza mele

Mock Apple Pie, la torta di mele… senza mele!

Ingredienti:
• 200 g di farina 00
• 130 g di burro
• 350 ml di acqua
• 400 g di zucchero
• 10 g di cremar tartaro
• 150 g di Ritz
• 40 ml di succo di limone
• 1 cucchiaio di cannella
• 1 cucchiaio di zucchero di canna
• 2 cucchiai di latte
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 40 min

Una ricetta semplice nata durante una crisi economica diventa una delle più amate degli Usa: è la Mock Apple Pie.

No, non siamo impazziti. La torta di mele senza mele esiste davvero e dove poteva nascere se non negli Stati Uniti? Questa ricetta particolare, nasce negli Usa probabilmente durante la Grande Depressione quando il prezzo delle mele era salito alle stelle.

Gli americani, non volendo rinunciare alla loro amata Apple Pie, decidono quindi di sostituire le mele con i Ritz, i cracker dolci e salati, e mantenere invariati tutti gli altri ingredienti: cannella, zucchero e succo di limone. Il risultato? Una torta che pur non contenendo mele ricorda la ricorda fin dal primo morso.

Ecco come preparare la Mock Apple Pie con la ricetta originale, ideale quando le mele non sono di stagione.

Mock apple pie
Mock apple pie

Come preparare la Mock Apple Pie

  1. Per prima cosa preparate lo sciroppo mettendo lo zucchero e il cremor tartaro in un pentolino. Unite quindi 300 ml di acqua e succo di limone e portate a ebollizione, mescolando di tanto in tanto e lasciando cuocere per 15 minuti.
  2. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della pasta brisee (ovviamente potete utilizzare quella già pronta). Mettete in un robot munito di lame tipo il Bimby la farina, un pizzico di sale e 100 g di burro a tocchetti ben freddo. Azionate per qualche istante la macchina fino a ottenere un composto simile alla sabbia bagnata.
  3. Versate a filo, sempre con la macchina in funzione, l’acqua rimasta e lasciate lavorare il robot finché l’impasto non avrà formato una palla. Rimuovetelo e dopo avergli dato una forma regolare lavorandolo brevemente sulla spianatoia, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per un’ora almeno.
  4. Trascorso il tempo di riposo, dividetelo in due parti e stendetele in modo da ottenere una forma circolare di 2-3 mm di spessore. Utilizzatene uno per rivestire una tortiera rotonda di 24-26 cm di diametro.
  5. Spezzettate i Ritz e distribuiteli sul fondo, versate lo sciroppo di zucchero ormai freddo e completate con il burro rimasto a tocchetti e una spolverata di cannella.
  6. Richiudete con l’altro disco, sigillando bene i bordi, spennellate la superficie con un goccio di latte e dello zucchero di canna, quindi infornate a 180°C per 40 minuti.
  7. Lasciatela raffreddare completamente prima di servirla, magari insieme a un ciuffo di panna o a una pallina di gelato.

ultimo aggiornamento: 09-01-2020