Nonostante i prezzi rimangano invariati, il costo di pandoro e panettone è alle stelle per il Natale 2023.

I prezzi dei panettoni e dei pandori rimangono uguali a quelli dell’anno scorso. Ma se questa frase può sembrare rassicurante, in realtà non lo è. Infatti, stando ad alcuni dati raccolti dal Codacons, quest’affermazione non suona come una buona notizia.

Lo scorso Natale, con il caro-energia e l’aumento delle materie prime a causa del conflitto in Ucraina, vennero registrati aumenti medi del 37% su anno. Ma questa situazione dovrebbe ormai essere superata e l’affermazione sui prezzi dovrebbe tradursi in ‘riduzioni di prezzo rispetto all’anno scorso’. Peccato che non sembra che la situazione sia così: andiamo ad analizzare nel dettaglio i prezzi di entrambi questi dolci.

Panettone e pandoro
Panettone e pandoro

10 ricette detox per tornare in forma

I prezzi dei panettoni e pandori quest’anno

Codacons dichiara “I prezzi dei prodotti tipici del Natale non scendono, e rimangono ai livelli dello scorso anno, nonostante il crollo delle bollette energetiche e la frenata dell’inflazione”.

“Il prezzo medio di panettoni e pandori industriali classici, al netto di offerte o promozioni dei negozi, è attualmente compreso tra i 6 e i 7 euro, prezzo che sale tra gli 11 e i 13,50 euro per quelli di alta gamma prosegue il Codacons. Per i panettoni artigianali il costo varia tra i 30 e i 35 euro al chilo, ma può arrivare a 55 euro per quelli realizzati dagli chef più noti e nelle pasticcerie più rinomate.

Rimangono invariati non solo nel campo dei dolci: anche i prezzi al dettaglio per alberi di Natale sintetici, luci e catene luminose, palline e altri addobbi sembrano essere in linea con quelli del 2022, stando ai listini attuali. Infatti, secondo il Codacons, nonostante gli aumenti medi tra il +20% e il +40% applicati l’anno scorso in questo settore, i negozi non hanno ridotto i prezzi al pubblico.

Come verificare la qualità del prodotto prima di acquistarlo

A seguito di questo stallo dei prezzi, è molto importante la scelta del panettone o pandoro migliore, tenendo in considerazione alcuni fattori.

Innanzitutto, il prezzo di questi prodotti non dipende solo dalla qualità e quantità degli ingredienti. Poiché si tratta di prodotti da forno, devono rispettare specifiche percentuali di alcuni ingredienti. Ad esempio, la percentuale minima di canditi e uvetta deve essere del 20%, ed è essenziale evitare squilibri tra questi due elementi.

Inoltre, la qualità della frutta candita è un fattore determinante per conferire al dolce il suo caratteristico sapore. É molto importante leggere attentamente l’etichetta alimentare per evitare l’acquisto di prodotti di scarsa qualità che potrebbero avere solo vaghe somiglianze con il gusto tradizionale del panettone o del pandoro.

Infine, gli ingredienti che definiscono il panettone, secondo la normativa italiana, includono farina di frumento, lievito naturale ottenuto da pasta acida, zucchero, uova (intere di gallina di classe A o solo tuorlo, purché la percentuale di tuorlo non sia inferiore al 4%), burro (minimo 16%), uvetta e scorze di agrumi (minimo 20%) e sale.

Per quanto riguarda la ricetta del pandoro, gli ingredienti essenziali comprendono farina di frumento, zucchero, uova (di gallina fresche intere o solo tuorlo, con un minimo del 4% di tuorlo), materia grassa butirrica (minimo 20%), lievito naturale da pasta acida e aromi di vaniglia (o vanillina).

Quanto costa il panettone di chef e grandi pasticcerie

I prezzi sopracitati chiaramente aumentano se si parla di chef rinomati e grandi pasticcerie.

Ad esempio, parlando del panettone da 1 kg, questi sono i prezzi in alcune pasticcerie famose di Milano:

  • Pasticceria Marchesi e Sant’Ambroeus 46 €.
  • Cucchi 45 €.
  • Martesana 43 €.
  • Gattullo e Cova 42 €.
  • Peck (con il prezzo più basso) 36 €.

Per quanto riguarda invece i panettoni di chef più noti, ecco alcuni prezzi:

  • Non può mancare il panettone di Iginio Massari 43 €/kg.
  • Antonino Cannavacciuolo 43 €/kg.
  • Carlo Cracco 49 €/kg.
  • Bruno Barbieri 59 €/kg (in offerta ora a 49 €/kg per il Black Friday).
  • Gennaro Esposito 49,50 €/kg.
  • Si sale poi a 55 €/kg per il panettone di Niko Romito e dei fratelli Cerea del ristorante Da Vittorio.
Leggi anche
La trovata di Barbieri: lo ha nascosto a tutti…

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 22-11-2023


Tra cibo e prodotti tipici, torna la magia dei Mercatini di Natale di Trento 2023

Benedetta Parodi: “Sono veramente fiera”