Negroni sbagliato: ingredienti e ricetta del cocktail

Ingredienti:
• 30 ml di prosecco
• 30 ml di bitter
• 30 ml di vermouth rosso
• scorza di arancia
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 10 min
kcal porzione: 100

Il Negroni sbagliato è un cocktail a base di Martini rosso, bitter e prosecco. Ecco origine e ricetta della bevanda che ha fatto la storia grazie a un errore!

Può un errore trasformarsi in un grande successo? Sì, ed è questo il caso del Negroni sbagliato, una bevanda che si differenzia dal classico di Negroni a base di bitter, gin e vermouth rosso per un solo ingrediente (il prosecco sostitiusce il gin nella versione sbagliata). La base di partenza è sempre un bel bicchiere con ghiaccio, perfetto da servire anche come aperitivo in compagnia di amici e ovviamente di stuzzichini di ogni tipo.

Siete pronti per mettervi all’opera? Ecco la ricetta, la storia e qualche dritta per servire al meglio il drink!

Negroni sbagliato
Negroni sbagliato

Preparazione del negroni sbagliato

  1. Per prima cosa, mettete alcuni cubetti di ghiaccio in un bicchiere per cocktail medio. Aggiungete il bitter, il vermouth rosso e il prosecco.
  2. Mescolate per qualche istante con un cucchiaio, completate con una fettina di scorza d’arancia e servite immediatamente.

La storia, le varianti e come abbinare il negroni sbagliato

È facile raccontare la storia dello “sbagliato” dato che è nato proprio a causa di un errore. Il bartender Mirko Stocchetto al bar Basso di Milano si trovò in una sera in cui il locale era particolarmente affollato a sostituire erroneamente il gin con del prosecco. Da quella serata affollata di cui è incerto l’anno (1967 o 1968) è nato un cocktail che ora viene servito nei bar di tutto il mondo.

Anche all’estero, infatti, potete trovare questa bevanda con il nome di “wrong Negroni” o “mistaken Negroni”. Grazie all’utilizzo del prosecco al posto del gin la gradazione del cocktail è sicuramente più bassa rispetto alla bevanda originale. Volendo potete sostituire il prosecco con del classico spumante.

Potete servire il cocktail con stuzzichini, tartine, frutta secca salata, crostini. Ottimo anche con piatti più sostanziosi come quelli di carne.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 10-06-2019

X