Ingredienti:
• 350 g di biscotti Digestive
• 175 g di burro
• 1 kg di Philadelphia
• 120 g di panna acida (+2 cucchiai)
• 280 g di zucchero (+ 50 g per la salsa)
• 4 uova
• 20 g di amido di mais
• 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
• 1 limone (+ 1 per la salsa)
• 300 g di frutti di bosco (freschi o surgelati)
• 1 pizzico di sale
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 90 min

Preparare la New York cheesecake con la ricetta originale è davvero semplice. Ecco tutti i passaggi per un dolce strepitoso.

Di certo gli Stati Uniti non sono famosi per la loro cucina né tantomeno per i dolci. Ce ne sono alcuno però che per bontà e semplicità di realizzazione hanno conquistato il mondo e uno di questi è proprio la famosissima New York cheesecake. In sostanza si tratta di una torta fredda al Philadelphia dove il ripieno a base di formaggio è contenuto in un guscio di biscotti Digestive e poi cotto in forno.

Il sapore di questo dolce goloso si sposa alla perfezione con quello dei frutti di bosco quindi non è un caso se è in questo modo che viene sempre servita. Potete utilizzarli freschi quando sono di stagione, oppure procurarvi quelli surgelati per dare vita a una salsa divina. Qualche che sia il modo in cui deciderete di servire questa cheesecake americana non ne rimarrete delusi: è una ricetta semplice adatta a tutte le occasioni, anche le più formali.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

New York cheesecake
New York cheesecake

Come preparare la ricetta della New York cheesecake

  1. Per prima cosa realizzate la base di biscotti. Trasferite in un robot da cucina munito di lame nella parte inferiori i biscotti Digestive e frullateli fino a ottenere una farina. Unite poi il burro fuso e un pizzico di sale e mescolate fino a ottenere un composto simile alla sabbia bagnata.
  2. Trasferitelo in una teglia adatta alla cottura in forno di 24 cm di diametro (il nostro consiglio è di foderarla con l’apposita carta). Pressate bene la base ma anche lungo i bordi in modo da creare una leggera crosta laterale. Cuocetelo a 180°C per 10 minuti.
  3. Nel frattempo preparate il ripieno. Mescolate il formaggio spalmabile con lo zucchero e la panna acida. Unite poi le uova sbattute a parte e profumate la crema con la vaniglia, la scorza e il succo del limone.
  4. In ultimo incorporate l’amido di mais setacciato, prestando attenzione che non restino grumi.
  5. Versate il tutto nella base ormai fredda e livellate la superficie prima di infornare a 150°C per 80 minuti.
  6. Sfornate e mentre è ancora calda copritela con la panna acida rimasta. Lasciate raffreddare il vostro cheesecake americano per almeno 4 ore.
  7. Potete ora dedicarvi alla salsa ai frutti di bosco. Sia che li utilizziate freschi che congelati, riuniteli in un pentolino con lo zucchero e il succo di limone. Cuoceteli per 10 minuti circa o fino a che non si saranno disfati quindi frullateli con un mixer a immersione. A piacere potete filtrare il tutto in modo da rimuovere i semini.
  8. Servite il dolce tagliato a fette accompagnandolo con la sua salsa.

Esistono davvero moltissime varianti di questa ricetta. Provate ad esempio la New York cheesecake zenzero e cannella: è perfetta per l’inverno con il suo sapore speziato.

Conservazione

La New York cheesecake si conserva in frigorifero fino a 5 giorni. Vi consigliamo di aggiungere la salsa ai frutti di bosco solo al momento di servirla.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cheesecake Ricette al forno Torte

ultimo aggiornamento: 11-04-2022


Come preparare gli onigirazu, i sandwich di riso giapponesi

Pasta con zucchine e gorgonzola, veloce e gustosa