Omelette e frittata: quali sono le differenze tra queste preparazioni?

Qual è la differenza tra omelette e frittata?

Omelette e frittata sono il salvacena per eccellenza, ma quali sono le differenze tra queste due preparazioni, entrambe a base di uova?

Partiamo subito chiarendo che omelette e frittata non sono la stessa cosa. Contrariamente a quanto si possa pensare, non rappresentano due termini in due lingue diverse per indicare la stessa ricetta. Tra le due preparazioni infatti ci sono sostanziali differenze non solo nella forma, ma anche nel gusto e nella preparazione, sebbene entrambe siano a base di uova. E principalmente si parla di ingredienti e cotture diverse: andiamo a scoprirne di più!

Omelette e frittata: gli ingredienti

Siamo tutti d’accordo che per entrambe le preparazioni ci servono le uova. Se però per la preparazione della frittata aggiungiamo formaggio grattugiato, sale e pepe,per l’omelette non occorrono altri ingredienti se non un goccio di panna o latte per ottenere un’omelette più cremosa.

La frittata inoltre viene spesso arricchita con altri ingredienti come verdure, formaggi e salumi. L’esempio più tipico è la frittata di spinaci. Oggi, dato il grande desiderio di sperimentare in cucina, si preparano omelette arricchite, ma la ricetta tradizionale, proprio come quella della carbonara, è sacra.

Omelette
Omelette

Omelette e frittata: preparazione e cottura

Un’altra differenza sostanziale tra le due ricette è la preparazione. Nella frittata le uova vengono sbattute velocemente tra loro in modo non molto omogeneo. Nell’omelette invece si tende a inglobare più aria, sbattendo le uova anche con una frusta. In questo modo risulteranno più leggere e spumose.

Per quanto riguarda la cottura, la frittata viene cotta in modo uniforme da entrambi il lati, aiutandosi con un filo di olio. L’omelette invece si cuoce solo da un lato, imburrando la padella, per poi ripiegarla leggermente su se stessa in modo da formare una sorta di mezzaluna. L’interno rimane baveuse, ossia fluido, ed è proprio questa la sua caratteristica.

L’ultima sostanziale differenza tra omelette è frittata è la forma. La prima viene preparata in monoporzione, vale a dire che a ciascun commensale tocca un’omelette. La frittata invece viene solitamente preparata con tante uova in base a quanti sono gli ospiti e poi divisa a fette.

Finalmente abbiamo fugato tutti i dubbi su queste due preparazioni. Voi quale preferite?

Mentre ci pensate, ecco come usare le uova per preparare una carbonara perfetta!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 01-10-2019

X