Come preparare il pain perdu con la ricetta originale

Ingredienti:
• 150 g di pane raffermo
• 2 uova
• 250 ml di latte fresco
• 20 g burro
• 60 g di zucchero di canna
• 2 cucchiaini di cannella in polvere
• 1 pizzico di vanillina
• marmellata di mirtilli q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Questo dolce tipico francese è davvero semplice da preparare e perfetto per la colazione della Domenica. Stiamo parlando del pain perdu.

Chiaramente di origini francesi, questo dolce semplice e goloso altro non è che una fetta di pane impanata e fritta nel burro. Come se non bastasse, in padella si va ad aggiungere dello zucchero di canna che con il calore caramella dando vita a qualcosa di spettacolare. Stiamo parlando del pain perdu.

Ottimo per la colazione o la merenda, il pane francese può essere preparato a partire dalla baguette, per mantenerci fedeli alla tradizione, oppure con del pane in cassetta, per rimanere pratici. Quello che conta è servirlo ben caldo, accompagnato da marmellata o crema di nocciole, oppure in purezza per godere appieno del sapore del burro.

Non dimentichiamo poi che questo piatto può essere considerato una ricetta del riciclo. Preparatelo non solo con il pane, ma anche con gli avanzi di altri dolci come colomba, pandoro, panettone o ciambelloni.

Pain pardu
Pain pardu

Come preparare il pain perdu

Innanzitutto ricavate dal pane delle fette spesse circa un centimetro. Come detto potete utilizzare il tipo di pane che preferite, anche quello in cassetta. Vi consiglio comunque di utilizzare del pane piuttosto raffermo per evitare che si inzuppi troppo.

Sbattete in una ciotola le uova, mentre in un’altra mettete il latte con la vanillina. Passate il pane nel latte, senza farlo inzuppare troppo, quindi tenendolo con le pinze da cucina, passatelo nelle uova.

In una padella antiaderente scaldate il burro e quando inizia a friggere mettete le fette di pane. Fatele dorare qualche minuto, quindi aggiungete sulla superficie non ancora tostata zucchero di canna e cannella e giratele, facendo dorare e caramellare anche l’altro lato.

Servite il pan pardu caldo, accompagnato da marmellata di mirtilli, dal gusto asprigno, per andare a smorzare la dolcezza del piatto.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 26-03-2019

X