Ingredienti:
• 1 uovo
• 100 g di farina 00
• 15 g di burro
• 35 g di zucchero
• 100 ml di latte
• 1 pizzico di sale
• 1/2 cucchiaio di lievito per dolci
• 100 g di mirtilli
• sciroppo d’acero q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 5 min

Preparare i pancakes ai mirtilli per la colazione vi farà iniziare la giornata con tanta dolcezza. La ricetta è facile quanto l’originale, non basta che iniziare a cucinare.

I pancakes ai mirtilli sono un dolce tradizionale dell’America del Nord, molto simili alle mini-crepes, ma un po’ più spesse (circa 15-20 mm) e spugnose, generalmente servite per la prima colazione o per il brunch, ma ottime anche per la merenda. Inserire i mirtilli freschi nella ricetta è un tocco goloso che farà impazzire tutti gli amanti di questi piccoli frutti estivi.

Pronti a preparare insieme questa ricetta semplice? Pesate e posizionate sul piano di lavoro tutto gli ingredienti e iniziamo a cucinare!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Pancake ai mirtilli
Pancake ai mirtilli

Preparazione dei pancake ai mirtilli

  1. Iniziate separando il tuorlo dall’albume e montate quest’ultimo a neve ferma con le fruste elettriche e tenetelo da parte.
  2. A parte, in una ciotola, montate il tuorlo con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
  3. Nella ciotola con tuorli e zucchero aggiungete a filo il latte continuando a mescolare, poi sarà la volta della farina, del lievito e di un pizzico di sale (tutto precedentemente setacciato).
  4. Ora unite l’albume un po’ per volta al resto degli ingredienti mescolando attentamente con una marisa dal basso verso l’alto.
  5. In ultimo unite i mirtilli interi e ben lavati (potete lasciarne qualcuno da parte per la decorazione finale) e mescolate tutto ancora una volta sempre con la marisa.
  6. È arrivato il momento di cuocere i vostri pancake ai mirtilli facili e veloci. Prendete una padella antiaderente e fatevi sciogliere il burro.
  7. Ora prendete un mestolino di impasto e versatelo all’interno abbassando la fiamma leggermente.
  8. Cuocete fino a che non si formeranno delle piccole bolle sulla superficie e capovolgete il pancake con una spatola per cuocerlo da entrambi i lati.
  9. Proseguite in questo modo fino a terminare la pastella, poi impiattate i dolci per colazione e, a piacere, aggiungete un po’ di sciroppo d’acero per completare il piatto.

Conservazione

Consigliamo di consumare al momento i pancake, altrimenti potete lasciarli in frigo per massimo 1 paio d’ore, così come la pastella ancora da porzionare e cuocere. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Pancake

ultimo aggiornamento: 27-06-2022


Come fare la schiacciata con l’uva toscana?La ricetta fiorentina dolce (ma anche un po’ salata)

Torta pere e amaretti, così morbida da sciogliersi in bocca