Ingredienti:
• 150 g di farina 00
• 150 ml di latte
• 2 uova
• 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
• 50 g di zucchero
• 1 pizzico di sale
• 20 g di burro
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

I pancake senza lievito sono buoni e perfetti per ogni occasione, specialmente se si vuole preparare una colazione veloce e golosa.

Se volete preparare delle frittelle per colazione e vi state chiedendo cosa usare al posto del lievito – perché magari non ce l’avete in casa – siete nel posto giusto! Oggi prepariamo dei morbidi pancake senza lievito, una ricetta semplice e perfetta da gustare a colazione, ma anche durante una merenda golosa.

Per prepararli andremo ad utilizzare il bicarbonato al posto del lievito, ma per il resto utilizzeremo gli stessi ingredienti della pastella tradizionale: in questo modo otterremo un sapore uguale, e per di più non servirà lasciare riposare l’impasto in frigorifero, ma potremo direttamente cuocerlo… e sederci a tavola!

Andiamo subito a vedere come preparare queste favolose frittelle senza lievito. Ai fornelli!

pancake senza lievito
pancake senza lievito

10 ricette detox per tornare in forma

Come fare i pancake senza lievito

  1. Separate i tuorli dagli albumi. Sbattete i tuorli, aggiungete il latte, la farina setacciata, il pizzico di sale. Amalgamate tutto bene
  2. Ora passate agli albumi: montateli a neve ben ferma e poi incorporateli con una spatola da cucina, eseguendo dei delicati movimenti dal basso verso l’alto. A questo punto possiamo andare in cottura!
  3. Ungete una piccola padella antiaderente e versate un mestolo di impasto per ogni pancake. Cuocete per circa un minuto e mezzo per lato, fino a quando le frittelle non saranno belle dorate.
  4. Impilate i pancake come vuole la tradizione, e guarniteli con sciroppo d’acero, miele, frutta fresca, panna montata o qualsiasi altro ingrediente vogliate. Buon appetito!

Per seguire la ricetta passo passo – anche per chi è “allergico” alla bilancia per alimenti, ecco un video dei pancake senza lievito:

Conservazione

I pancake sono decisamente più buoni e soffici se consumati subito. In alternativa potete conservarli per 1-2 giorni in frigorifero, chiusi ermeticamente o coperti da pellicola. Potete anche pensare di congelarli in freezer dopo averli cotti: potete riporli nei sacchetti separati da carta forno.

4/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

Cena veloce Pancake

ultimo aggiornamento: 23-09-2022


Filante e completo: è proprio la torta salata con il cavolfiore!

Sfogliatine con cipolla caramellata, fragranti e saporite!