Ingredienti:
• 1 pagnotta siciliana
• 2 pomodori
• 6 filetti di acciughe
• 200 g di primosale siciliano
• origano q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

Preparare il pane cunzato è davvero semplice e in un attimo avrete pronto un panino farcito saporito e perfetto per gite fuori porta o pranzi veloci .

Il pane cunzato è una ricetta tipica siciliana, in particolare della zona di Trapani. Ma cosa significa cunzato? In dialetto siciliano vuol dire condito, quindi il pane cunzato è pane condito. Se avete mai visitato l’isola, vi sarete resi conto che sono molti i forni che propongono questo panino farcito con prodotti tipici locali come pomodoro, primo sale, acciughe e origano. Come sempre però, l’origine della ricetta è tutt’altro che nobile.

La storia del pane cunzato infatti risale a quando veniva preparato dalle massaie che non avevano nulla da portare in tavola. Pomodori, formaggio (il cui tipo varia in base alla zona) e origano invece venivano prodotti tra le mura domestiche e quindi risultavano sempre disponibili. Solo i più fortunati potevano permettersi delle acciughe con il cui olio si insaporiva abbondantemente il pane. Oggi esistono diverse versioni di questo pane che prevedono l’aggiunta di melanzane o pomodori secchi sott’olio, capperi, olive e tonno. Noi vi proponiamo la ricetta base certi che già così ve ne innamorerete!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Pane cunzato
Pane cunzato

Come preparare il pane cunzato con la ricetta originale siciliana

  1. Tagliate a metà per il lungo il filone di pane siciliano e condite le due metà con abbondante olio.
  2. Distribuite poi sulla base i filetti di acciughe spezzettati con le mani.
  3. Coprite con il pomodoro tagliato a fette, scegliendone uno non troppo maturo e conditelo con dell’origano essiccato e un pizzico di sale.
  4. In ultimo aggiungete il primo sale tagliato a fette sottili e richiudete. Alcuni utilizzano altri tipi di formaggio come il pecorino siciliano.

Questa è la ricetta originale del pane cunzato ma nessuno vi vieta di sperimentare e aggiungere per esempio del tonno sott’olio, olive o capperi. L’importante è che gli ingredienti base ci siano sempre. Se invece vi state domandando quante calorie ha il pane cunzato e se davvero è adatto per essere portato in spiaggia senza rischiare una congestione (scherziamo, ovviamente) sappiate che nella sua versione più semplice ha circa 250 cal per porzione.

Vi è piaciuta la ricetta del pane cunzato? Allora vi invitiamo a provarne un’altra tipica siciliana considerata uno degli street food per eccellenza: pane e panelle.

Conservazione

Potete conservare il pane cunzato per circa mezza giornata: scoprirete che i sapori si saranno ulteriormente amalgamati regalandovi un panino farcito davvero strepitoso!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 06-11-2021


Dovete assolutamente provare il cavolfiore gratinato vegan!

Polpette di seitan al pomodoro: la ricetta del secondo piatto veloce e vegan