Ingredienti:
• 800 g di carciofi
• 60 g di parmigiano grattugiato
• 200 g di provola
• sale e pepe q.b.
• mezzo limone
• 200 ml di brodo
• besciamella q.b.
• prezzemolo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 40 min

La ricetta della parmigiana di carciofi è ideale da servire come primo piatto o piatto unico con besciamella, provola e parmigiano.

Ecco la ricetta per preparare un primo piatto gustoso con carciofi trifolati in padella, besciamella e provola, stiamo parlando proprio della parmigiana di carciofi. Questo è un piatto molto sostanzioso e si presta ad essere servito anche come piatto unico o secondo, basta regolare la quantità in base alle esigenze. Noi come base vogliamo insegnarvi la ricetta tradizionale della parmigiana di carciofi bianca, ma state tranquilli che vi daremo anche la ricetta per una variante più ricca e golosa.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Parmigiana di carciofi
Parmigiana di carciofi

Come fare la parmigiana di carciofi

  1. Pulite i carciofi: eliminate le foglie esterne più dure, la parte finale del gambo e tagliate le punte.
  2. Tagliateli a fettine poi metteteli in una ciotola capiente con acqua acidulata con il succo di limone e lasciate riposare per mezz’ora.
  3. Proseguite facendo rosolare l’aglio in una padella  con un filo d’olio per un paio di minuti poi unite i carciofi scolati dall’acqua e fateli rosolare a fuoco vivace per un paio di minuti. Dopo 3-4 minuti abbassate il fuoco, aggiungete il prezzemolo e il brodo e proseguite la cottura per altri 10 minuti.
  4. A questo punto potete assemblare la parmigiana non fritta: coprite il fondo di una pirofila con uno strato di besciamella poi coprite con un primo strato di carciofi. Aggiungete il pane grattugiato, il prosciutto e il formaggio a fette. Fate un altro strato con besciamella e carciofi.
  5. Ora prendete una pirofila e iniziate a comporre il piatto. Mettete un cucchiaio di besciamella sul fondo, poi i carciofi, la provola, un po’ di besciamella e parmigiano. Proseguite in questo modo fino a terminare gli ingredienti a vostra disposizione poi coprite con la besciamella e un ultimo strato abbondate di formaggio grattugiato.
  6. Infornate in forno già caldo a 200° C per 20 minuti.
  7. A cottura ultimata togliete dal forno e lasciate intiepidire per qualche istante prima di servire. Buon appetito!

In alternativa, vi consigliamo la ricetta classica della parmigiana!

Parmigiana di carciofi fritti e pomodoro

Come vi abbiamo spiegato già all’inizio, quella che vi abbiamo insegnato precedentemente è la ricetta della parmigiana di carciofi non fritti, più light ma per nulla meno buona e golosa. Se volete esagerare, invece, potete anche preparare la ricetta con la frittura e la passata di pomodoro.

Per preparare questa ricetta in modo semplice e veloce vi consigliamo di friggere subito i carciofi dopo averli impanati velocemente con della farina bianca o di mais, poi andate subito a formare gli strati della parmigiana eliminando la besciamella e aggiungendo la passata di pomodoro opportunamente salata e pepata (all’incirca per una teglia vi serviranno 400-500 ml di passata) e poi passare in forno a gratinare.

Conservazione

La ricetta della parmigiana di carciofi light, ma anche quella fritta, si conserva per massimo 2 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Carciofi

ultimo aggiornamento: 26-11-2017


Come fare la maionese di barbabietola

Sfiziosa macedonia di legumi con ceci e lenticchie