Ingredienti:
• 360 g di pasta di rigatoni
• borragine q.b.
• 150 g di ricotta
• 1 spicchio di aglio
• 2 cucchiai di olio di oliva
• 1 cucchiaio di pinoli
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 25 min

Ingredienti e ricetta della pasta con borragine, ricotta e pinoli tostati: un primo piatto semplicissimo da preparare e perfetto per un pranzo in famiglia.

La pasta con la borragine è una ricetta veramente semplice da preparare e ideale per chi ama le preparazioni con erbette fresche e saporite. La borragine, infatti, è una pianta spontanea, per questo è possibile trovarla tranquillamente anche nei campi, anche se ormai si è diffusa anche la coltivazione di questa specie.

Della borragine si consumano le foglie, solo dopo averle cotte e sono ottime per arricchire primi piatti di pasta come in questo caso, risotti o frittate. Dato che le foglie sono ricoperte da una leggera peluria che potrebbe risultare urticante vi consigliamo di utilizzare i guanti mentre la pulite.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Pasta con borragine
Pasta con borragine

Preparazione della pasta con borragine e ricotta

  1. Innanzitutto sciacquate la borragine, eliminate le parti e le foglie più rovinate poi lessatela in acqua bollente leggermente salata. Scolatela al dente e strizzatela ben bene prima di tritarla grossolanamente al coltello.
  2. Sbucciate l’aglio, fatelo rosolare in padella con un filo d’olio poi quando risulterà dorato aggiungete anche la borragine e lasciate insaporire per 2-3 minuti prima di aggiungere 2 cucchiai di ricotta.
  3. Mescolate, insaporite con un po’ di sale e proseguite la cottura per altri 7-8 minuti poi spegnete il fuoco e tenete in caldo.
  4. Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Dopo 12-13 minuti, o per il tempo indicato sulla confezione, scolate la pasta e ripassatela in padella per 1 minuto.
  5. Intanto fate tostare i pinoli in una padellina antiaderente. Impiattate e completate con qualche ciuffetto di ricotta e i pinoli tostati. Buon appetito!

Come conservare: la pasta preparata in questo modo può essere conservata in frigorifero per 1-2 giorni.

In alternativa, potete provare i ravioli di borragine con carciofi e gamberi.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 30-05-2019


Muffin salati ai piselli: perfetti per un aperitivo o un buffet da re!

Incredibile la ciambella salata senza glutine