Pasta con borragine, ricotta e pinoli: sfiziosa!

Ingredienti:
• 360 g di pasta di rigatoni
• borragine q.b.
• 150 g di ricotta
• 1 spicchio di aglio
• 2 cucchiai di olio di oliva
• 1 cucchiaio di pinoli
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 25 min

Ingredienti e ricetta della pasta con borragine, ricotta e pinoli tostati: un primo piatto semplicissimo da preparare e perfetto per un pranzo in famiglia.

La pasta con la borragine è una ricetta veramente semplice da preparare e ideale per chi ama le preparazioni con erbette fresche e saporite. La borragine, infatti, è una pianta spontanea, per questo è possibile trovarla tranquillamente anche nei campi, anche se ormai si è diffusa anche la coltivazione di questa specie.

Della borragine si consumano le foglie, solo dopo averle cotte e sono ottime per arricchire primi piatti di pasta come in questo caso, risotti o frittate. Dato che le foglie sono ricoperte da una leggera peluria che potrebbe risultare urticante vi consigliamo di utilizzare i guanti mentre la pulite.

Pasta con borragine
Pasta con borragine

Preparazione della pasta con borragine e ricotta

  1. Innanzitutto sciacquate la borragine, eliminate le parti e le foglie più rovinate poi lessatela in acqua bollente leggermente salata. Scolatela al dente e strizzatela ben bene prima di tritarla grossolanamente al coltello.
  2. Sbucciate l’aglio, fatelo rosolare in padella con un filo d’olio poi quando risulterà dorato aggiungete anche la borragine e lasciate insaporire per 2-3 minuti prima di aggiungere 2 cucchiai di ricotta.
  3. Mescolate, insaporite con un po’ di sale e proseguite la cottura per altri 7-8 minuti poi spegnete il fuoco e tenete in caldo.
  4. Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Dopo 12-13 minuti, o per il tempo indicato sulla confezione, scolate la pasta e ripassatela in padella per 1 minuto.
  5. Intanto fate tostare i pinoli in una padellina antiaderente. Impiattate e completate con qualche ciuffetto di ricotta e i pinoli tostati. Buon appetito!

Come conservare: la pasta preparata in questo modo può essere conservata in frigorifero per 1-2 giorni.

In alternativa, potete provare i ravioli di borragine con carciofi e gamberi.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 30-05-2019

X