La ricetta della pasta frolla senza glutine: per celiaci è perfetta

Pasta frolla senza glutine: golosa e adatta anche ai celiaci

Ingredienti:
• 200 g di farina di riso
• 150 g di farina di mais
• 150 g di burro
• 100 g di zucchero
• 1 uovo intero
• 2 tuorli
• 1 limone
• 1 pizzico di lievito per dolci
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

La ricetta della pasta frolla senza glutine conquista anche i palati più esigenti ed è perfetta per qualsiasi preparazione. Facciamola insieme!

Il fantastico mondo della pasticceria si sta adattando sempre di più a tutte le esigenze, senza tralasciare il gusto e la golosità… ecco una ricetta adatta a tutti: la pasta frolla senza glutine!

L’ostacolo più difficile è tradurre gli impasti base in preparazioni adatte anche ai più intolleranti o allergici, come i celiaci che appunto non possono mangiare glutine, mantenendo le caratteristiche di gusto e consistenza. Per essere all’altezza – senza tralasciare la digeribilità – le ricette per i celiaci sono tante e alle volte la combinazione di ingredienti alternativi è talmente azzeccata da risultare ancora più buona dell’originale.

Potete utilizzare questa pasta frolla per celiaci in tante preparazioni, dalle più classiche a quelle più originali: ne rimarrete sempre soddisfatti. Ecco la ricetta… seguiteci!

Pasta frolla senza glutine
Pasta frolla senza glutine

Come si fa la pasta frolla senza glutine

  1. Come prima cosa, mescolate bene in una terrina il burro a pezzetti e ammorbidito con lo zucchero.
  2. Quando sarà diventata quasi una crema liscia e compatta aggiungete l’uovo intero, i tuorli (a temperatura ambiente non freddi da frigorifero) e la scorza del limone. Continuate a mescolare per incorporarli nel composto in maniera omogenea.
  3. In una seconda terrina, mescolate le polveri ovvero la farina di riso, la farina di mais e un pizzico di lievito per dolci che darà una consistenza ancora più friabile.
  4. Unite le farine al primo composto e mescolate bene. Continuate a impastare con le mani su un tagliere, fino a che non riuscirete a formare un panetto liscio e omogeneo.
  5. Riponete in frigo e lasciate riposare per almeno un paio d’ore.
  6. Dopo il tempo di riposo necessario, potrete prelevare il panetto dal frigo e sbizzarrirvi con la fantasia.

Stesura e cottura della pasta frolla

Dopo che avrete deciso cosa preparare arriverà il momento di stendere la pasta: ricordatevi che essendo senza glutine sarà più difficile plasmarla con il mattarello, ma con pazienza e attenzione riuscirete a dare la forma che preferite.

• Se decidete per dei fragranti biscotti controllate di separarli almeno di un dito nella teglia, altrimenti una volta in forno potrebbero appiccicarsi. Infornate a 180° C per circa 25-30 minuti.

• Se invece avete voglia di una crostata alla pasta frolla posizionate il foglio di pasta in una tortiera di 24 cm di diametro e cuocete a 180° C per circa 30-35 minuti. Passato il tempo necessario non dovrete far altro che lasciar raffreddare la vostra creazione e gustarvela senza rimorsi.

Consigli e varianti della ricetta

Per la preparazione di questo impasto base la farina di riso è perfetta, può essere anche usata singolarmente ma vi consigliamo di mischiarla con altre polveri per un risultato ancora più interessante. Se poi volete cambiare l’impasto non ci sono problemi, la farina di mais si può sostituire con la farina di grano saraceno o altrimenti si può comprare un mix di farine senza glutine.

Se poi siete amanti del cioccolato e alla ricerca di altre ricette per celiaci potete trasformare il vostro impasto e renderlo ancora più goloso aggiungendo alle farine anche un po’ di cacao in polvere (controllate ovviamente che sia senza glutine). Così potrete fare una golosa crostata al cioccolato senza glutine!

ultimo aggiornamento: 28-02-2020