Ingredienti:
• 320 g di pasta
• 200 g di salmone fresco o affumicato
• 400 g di pomodorini
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
• 1 spicchio di aglio
• peperoncino q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Meno di 30 minuti e porterete in tavola un primo da leccarsi i baffi. Stiamo parlando della pasta salmone e pomodorini, preparata senza panna.

Se cercate una ricetta veloce da portare in tavola oggi siete nel posto giusto. La pasta salmone e pomodorini infatti, come molte altre ricette della cucina italiana, si prepara in meno di 30 minuti: durante il tempo di bollitura dell’acqua e di cottura della pasta voi vi dedicherete alla preparazione del sugo. Come se non bastasse, potete anche considerare questa ricetta golosa come un piatto unico, data la presenza del salmone.

Inoltre, potrete preparare sia la pasta con salmone fresco e pomodorini, sia la variante con il salmone affumicato, ancor più saporita. Noi vi mostreremo come procedere in entrambi in casi, sempre però preparando una pasta al salmone e pomodoro senza panna. Pronti a scoprire tutti i dettagli di questa ricetta facile?

9 ricette autunnali per la tua tavola

Pasta salmone e pomodorini
Pasta salmone e pomodorini

Come preparare la ricetta della pasta con salmone fresco e pomodorini

  1. Per prima cosa lavate bene i pomodorini e tagliateli a metà.
  2. Tagliate a tocchetti di circa mezzo centimetro di lato anche il trancio di salmone. Potete utilizzare sia quello fresco che uno decongelato, il risultato sarà comunque ottimo.
  3. In una padella scaldate l’olio con lo spicchio di aglio e un pizzico di peperoncino.
  4. Rosolate a fiamma media il salmone per un paio di minuti, girando di tanto in tanto quindi sfumate con il vino bianco.
  5. Quando non sentirete più odore di alcool sollevarsi dalla padella, aggiungete i pomodorini tagliati e una presa di sale.
  6. Profumate con il pepe e lasciate cuocere per 10 minuti.
  7. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione.
  8. Una volta pronta, scolatela e saltatela in padella con il condimento, profumando con il prezzemolo tritato fresco.
  9. Servite immediatamente.

Per preparare la pasta con salmone affumicato e pomodorini il procedimento è identico. Tagliate il salmone affumicato a strisce, rosolatelo in padella e poi procedete come da ricetta. In questo caso però il nostro consiglio è di non sfumare con il vino bianco un po’ come abbiamo fatto nella nostra pasta al salmone.

Conservazione

Potete tenere la pasta avanzata in frigorifero per uno o due giorni, ben coperta da pellicola, e riscaldarla in padella o al microonde prima di servirla.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

Cena veloce Idee per cena

ultimo aggiornamento: 14-11-2021


Torta di cachi vegan: per una pausa merenda sempre più dolce!

Pane senza glutine con il Bimby? Missione possibile!