Ingredienti:
• 350 g di pennette
• 1 scalogno
• 300 g di salmone affumicato
• 200 ml di panna liquida
• 1 cucchiaio d’olio EVO
• 1 ciuffo di prezzemolo
• 1 spicchio d'aglio
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 30 min

Le penne al salmone sono un classico ormai dimenticato, ma riportarle alla memoria fa bene a mente e palato. Ecco la ricetta!

Le penne al salmone erano, negli anni settanta/ottanta, un piatto assai di moda, e ora sono spesso disprezzate dai grandi chef. Eppure, sono buonissime, e una volta ogni tanto fa piacere averle in tavola. Questa pasta panna e salmone, siamo sicuri, riuscirà a conquistare tutti!

La panna da usare è quella liquida: potete scegliere quella che usate per fare la panna montata (chiaramente, nella versione non zuccherata) oppure la panna da cucina a lunga conservazione. Per una ricetta veloce (anzi, velocissima) vi suggeriamo di usare il salmone affumicato ma vi spiegheremo come procedere anche se avete il pesce fresco.

Allora, siete pronti a cucinare e a scoprire le meraviglie dell’abbinamento di panna e salmone? Iniziamo subito con questo primo piatto sfizioso!

pasta al salmone
pasta al salmone

Come fare la pasta al salmone affumicato

  1. Riempite una pentola d’acqua, ponetela sul fuoco e portatela a bollore. Quando bolle, salatela e buttate le penne. Il loro tempo di cottura dovrebbe essere intorno a 11-12 minuti.
  2. Nel frattempo, sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente.
  3. Lavate e asciugate le foglie del prezzemolo e tritatele finemente.
  4. Tagliate il salmone affumicato prima a striscioline, poi a pezzetti.
  5. Mettete una padella antiaderente su un fuoco medio-basso. Aggiungete lo scalogno tritato e fatelo rosolare per un minuto, girandolo ogni tanto. Aggiungete il salmone e fatelo saltare per due minuti, girando spesso.
  6. Versate la panna, alzate la fiamma e fate raddensare, dovrebbero essere sufficienti 3-4 minuti. Regolate di sale e di pepe facendo attenzione: il salmone è già molto sapido.
  7. Quando cotte, scolate le pennette, versatele nella padella con il condimento e fatele saltare per qualche secondo.
  8. Spegnete il fuoco, aggiungete il prezzemolo tritato e girate bene. Portate subito in tavola.

Per un altro primo piatto veloce, potete servire ai vostri commensali la pasta al salmone senza panna!

Come fare la pasta al salmone fresco

pasta al salmone fresco
pasta al salmone fresco

Avete un bel trancio di salmone fresco a disposizione? La preparazione sarà leggermente più lunga, ma il sapore è impareggiabile.

  1. Iniziate a togliere la pelle al vostro trancio di salmone fresco, poi tagliatelo a pezzetti e infine a cubetti.
  2. Mettete dell’acqua a bollire, poi salatela e infine tuffate la pasta. Mentre questa cuoce (fate riferimento al tempo di cottura indicato sulla confezione) prepareremo il condimento.
  3. Fate imbiondire lo scalogno tritato in un filo d’olio a fiamma moderata.
  4. Aggiungete anche l’aglio e il salmone, che farete cuocere per un paio di minuti.
  5. Rimuovete ora l’aglio e aggiungete la panna. Tenete il fuoco basso: deve solo rapprendersi leggermente.
  6. Assaggiate, aggiungete sale e pepe e scolate la pasta direttamente nel condimento. Fate amalgamare i sapori per un paio di minuti e completate con sale, pepe e una spolverata di prezzemolo.
  7. Servite ben calda la vostra pasta al salmone.

Se amate i primi piatti sfiziosi, non perdetevi le nostre penne salmone e vodka!

0/5 (0 Reviews)

Champignon fritti

Crostini ricotta e pomodorini confit