Ideate in un ristorante di New York e cotte nello champagne: le patatine più care del mondo sono super golose e costosissime, tanto da vincere il record!

Ma chi lo ha detto che le patatine fritte sono lo street food per eccellenza? Questo piatto da strada piace a tutti, ma proprio a tutti. Olio, patate fresche e appena sbucciate e una generosa manciata di sale, è così che siamo abituati a vederle e ad apprezzare le french fries. Ma se vi dicessimo che c’è chi ha elevato la preparazione (e il prezzo) di questi stuzzichini facendolo diventare un piatto da record? A New York sono arrivate le patatine più care del mondo, con ingredienti gourmet e costosissimi.

Vediamo meglio come vengono preparate, chi le ha inventate e il premio vinto!

Gli ingredienti delle patatine più care del mondo

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Queste patatine care, anzi carissime, si preparano con patate Chipperbeck della parte settentrionale dello stato vengono poi flambate con Champagne Dom Perignon e aceto di Champagne Ardenne francese J. LeBlanc. La cottura avviene in grasso d’oca per poi essere condite con sale al tartufo di Guerande, olio al tartufo estivo Urbani e condito con scaglie di pecorino delle Crete Senesi Tartufello. Per concludere il tutto non poteva mancare una grattata di tartufo nero, lamelle sottili che cadono sopra le patatine come tanti fiocchi di neve bruni.

E non finisce qui: il piatto da portata è di cristallo e viene accompagnato da una ciotolina di salsa Mornay realizzata con latte, burro al tartufo nero e raclette di gruviera al tartufo. Vogliamo concludere veramente in bellezza e dare quel tocco in più che renderà ancora più prezioso il piatto? Una spolverata di polvere d’oro alimentare a 23 carati che potrebbe, tranquillamente, trovare il favore del mitico imprenditore e ristoratore italo-americano Joe Bastianich.

Chi le ha inventate e il prezzo delle patatine più care di tutte

Ma chi ha inventato questa prelibatezza esagerata che prende il nome di “Crème de la crème des pommes frittes”? E quanto costano queste patatine? Gli inventori sono due chef, Joe Calderone e Frederick Schoen-Kiewert, e le propongono al famoso ristorante di New York, Serendipity 3, situato nell’area più cool della città: l’Upper East Side.

Ma quanto costano? Tenetevi stretti, perché il prezzo è di 200 dollari al piatto (circa 170 euro), costo che ha fatto guadagnare al ristorante il titolo di patatine più costose del mondo, successo che hanno orgogliosamente condiviso anche sui social ufficiali del locale.


Uno chef spagnolo “scopre” il riso di mare, un vero e proprio super food

Cosa mangia Alessia Trost? Dalla bulimia alla riscoperta… della parmigiana!