Ingredienti:
• 1 cipollotto
• 1 cucchiaio di miso di riso
• 1 cucchiaio di prezzemolo fresco
• 3 cucchiai di tahin
• 5 cucchiai di acqua
• 1 cucchiaio di olio di oliva
• 60 g di tofu naturale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 00 min

Come preparare il patè di miso di riso, una salsa molto saporita e particolare a base di ingredienti vegetali. Ottima per condire verdure cotte o crude!

Realizzare il patè di miso è veramente semplicissimo e se siete amanti dei sapori particolari e tipici della cucina orientale non potete perdervi questa ricetta. L’ingrediente principale in questo caso è senza dubbio il miso di riso, un condimento molto utilizzato proprio nella cucina asiatica come condimento. In cucina si presta a moltissime preparazioni: può essere utilizzato per insaporire piatti caldi come minestre, zuppe o risotti, ma anche nella preparazione di gustose salse come in questo caso.

Generalmente il miso può essere aggiunto alla pietanza da insaporire poco prima del termine di cottura per far sì che si sciolga ma che non si cuocia. Ecco la ricetta!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Paté di miso
Paté di miso

Preparazione del patè di miso

  1. Pulite i cipollotti, affettateli sottilmente in padella prima con l’olio e poi con il resto degli ingredienti. Fate insaporire per qualche istante poi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.
  2. Trasferite tutti gli ingredienti all’interno del boccale del frullatore poi azionate e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. Se necessario aiutatevi in questa operazione aggiungendo un po’ di acqua.
  3. Utilizzate il patè così ottenuto a piacere per insaporire bruschette di pane o altri piatti a piacere.

Consigli per la conservazione: la salsa preparata seguendo questa ricetta può essere conservata in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico per un paio di giorni.

Se non sapete come usare il miso di riso vi consigliamo la ricetta della zuppa di miso speziata.

Conservazione

Consigli per la conservazione: la salsa preparata seguendo questa ricetta può essere conservata in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico per un paio di giorni.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 14-06-2018


Peperoni in agrodolce in vasocottura

Rinfrescante e deliziosa: ecco come preparare la sangria!