Ingredienti:
• 400 ml di vino rosso secco
• 6 pesche mature
• 40 g di zucchero
• 1 stecca di cannella
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 10 min

Le pesche al vino sono un’idea dolcissima per gustare questi frutti in un modo diverso dal solito, potete anche personalizzarne la dolcezza.

Le pesche al vino sono di una dolcezza e di una golosità infinita. Sono molto facili da preparare, e potete regolare l’esatta quantità di zucchero da usare nella ricetta secondo i vostri gusti, aumentandolo o diminuendolo rispetto a quanto da noi suggerito. Le pesche devono essere mature, ma ancora sode e ferme, e se usate delle pesche noce biologiche, potete anche lasciarne la buccia. Al posto del vino rosso, potete anche usare del vino bianco, sempre secco. Con il vino bianco il sapore è più delicato, ma è solo una questione di gusti. Il dessert è già sufficientemente dolce e bilanciato per un vino secco, se ne usate uno dolce si perde il prezioso equilibrio di questa semplice ma golosissima ricetta.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Pesche al vino
Pesche al vino

Preparazione delle pesche al vino

  1. Sbucciate le pesche e tagliatele a metà eliminando il nocciolo centrale. Tagliate ogni metà in quattro spicchi.
  2. Mettete sul fuoco un pentolino, versatevi lo zucchero e 100 millilitri d’acqua. Mettetelo su un fuoco medio-basso e fate sciogliere lo zucchero. Quando bolle, aggiungete le pesche in spicchi.
  3. Fate andare per cinque minuti, girando delicatamente ogni tanto. Versate il vino rosso e la stecca di cannella e portate a bollore. Fate andare per un minuto, quindi spegnete il fuoco e coprite.
  4. Fate intiepidire e mettete in frigorifero per almeno un’ora.
  5. Quando le pesche sono ben fredde, mischiate molto bene, sempre delicatamente, eliminate la stecca di cannella e dividete nelle coppette insieme al vino ormai addolcito dallo zucchero e dal succo delle pesche.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i cornetti veloci con confettura.

Conservazione

Potete conservare la ricetta delle pesche al vino in frigo per 1-2 giorni. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

4/5 (3 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 06-06-2017


Calamarata melanzane e pesce spada

Involtini di verdure grigliate? La ricetta giusta per ogni pasto