Petto di anatra profumato all’arancia e miele

Sembra un piatto complicato, ma non c’è niente di più facile che cucinare un buon petto di anatra profumato all’arancia e miele.

chiudi

Caricamento Player...

Il petto di anatra profumato all’arancia e miele è un piatto elegante e ricco di aromi che si prepara in mezz’ora. Il risultato è una garanzia di gusto! Inoltre, si tratta di un piatto bello da presentare, con la sua crosticina e la caramellatura al miele.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

Ingredienti per l’anatra all’arancia (4 persone)

  • 1 petto di anatra
  • 2 arance non trattate
  • 150 ml di vino rosso
  • noce moscata a piacere
  • miele millefiori q.b.
  • olio extra vergine di oliva o burro q.b.
  • sale fino

Petto di anatra

Preparazione dell’anatra all’arancia

Vediamo subito come si prepara l’anatra all’arancia: per prima cosa versate dell’olio extra vergine di oliva (o due noci di burro) in una larga padella antiaderente. Adagiate in padella il petto di anatra, dalla parte della pelle, e lasciatelo cuocere a fiamma media per una decina di minuti all’incirca.

Grattugiate finemente le scorze delle due arance non trattate, quindi biologiche, e mettetele da parte. Spremete il succo delle due arance non trattate.

Quando è trascorso il tempo di rosolatura del petto d’anatra, aggiungete il miele millefiori: ne serviranno circa due o tre cucchiai e serviranno ad aromatizzare e a creare una sorta di caramellatura sulla carne. Versate poi anche il succo di arancia e il vino rosso e lasciate sfumare il vino (ovviamente non coprite il tegame); lasciate continuare la cottura della carne, aggiustando di sale fino e unendo anche un’ombra di noce moscata, che darà un ottimo profumo al petto di anatra.

A cottura quasi terminata aggiungete anche la scorza d’arancia che avete prima ottenuto, e il piatto è ormai completo. Servite il vostro petto di anatra profumato all’arancia e miele ben caldo e tagliato in comode fette.

Quale contorno per l’anatra all’arancia? Prova un’insalata di zucchine!

BUON APPETITO!

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!