Chiude Peyrano: il laboratorio artigianale di Torino!

Dopo Pernigotti chiude anche Peyrano, si tratta del laboratorio artigianale di cioccolato piemontese. È stato dichiarato il fallimento!

Il cioccolato piemontese sta passando un periodo di crisi, in seguito alla chiusura di Pernigotti, adesso arriva anche quella di Peyrano. Il laboratorio artigianale di cioccolato di Torino è stato dichiarato fallito, con un accumulo di cinque milioni di euro di debiti.

Si tratta per il Piemonte di un’altra grossa perdita, ovvero di un marchio che ha reso la Regione famosa nel mondo, proprio per la lavorazione del prezioso cioccolato. In seguito ad aver portato in tribunale i libri contabili dell’azienda è stato dichiarato il fallimento. Scopriamo insieme meglio cosa sarebbe successo.

Peyrano: chiude a Torino l’azienda storica del cioccolato!

Lo storico marchio con sede in corso Moncalieri a Torino qualche giorno fa ha portato in tribunale i libri contabili. Cosa significa questo? Che l’azienda è stata chiusa ed è stato dichiarato il fallimento. Dopo nove mesi di scarsa produttività economica è stato bocciato il tentativo di proseguire con l’azienda.

Peyrano
Fonte foto: https://www.instagram.com/monicadelz/?hl=it

L’azienda non è riuscita a portare cambiamenti all’interno e il debito che è stato raggiunto si aggira intorno ai cinque milioni di euro. Una cifra molto elevata e difficile da raggiungere per salvare la società.

Già in passato c’erano stati diversi problemi, a maggio infatti l’azienda era stata sigillata a causa del mancato pagamento dell’affitto dei locali. I quali sono di proprietà del Cottolengo. Inoltre anche i dipendenti stavano aspettando stipendi dei mesi arretrati, il tutto si andava sempre di più ad accumulare sui debiti.

Inoltre in questi mesi la situazione non sarebbe cambiata, anzi sarebbe peggiorata. È così arrivata la dichiarazione di fallimento per Jacopey Cioccolato, ovvero la società con la quale Giorgio e Bruna Peyrano avevano rilevato il marchio dall’imprenditore Maione. Attualmente il curatore fallimentare sta mettendo a punto la lista dei creditori e il marchio verrà molto probabilmente messo all’asta, come era già successo per Novi.

Fonte foto: https://www.instagram.com/monicadelz/?hl=it

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 11-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X