Piatti italiani in mostra a In Situ, il ristorante del SFMoMa

Come fare un infuso vegan disintossicante

A giugno sarà inaugurato il ristorante In Situ, interno al prestigioso SFMoMa: e l’Italia ha già il suo primo ambasciatore di gusto.

Sarà la sensazionale novità del SFMoMa, ovvero il Museo di Arte Moderna di San Francisco, in California (USA): il ristorante In Situ, sotto la guida dello chef Corey Lee, metterà sulla propria carta del menù alcuni tra i piatti più originali e di alto livello di tutta la cucina mondiale. Chi siederà al tavolo di In Situ, a partire da giugno, potrà avere l’occasione di gustare alcune tra le prelibatezze più ricercate degli chef più famosi e apprezzati del mondo, con le loro creazioni più rappresentative.

L’Italia avrà l’onore di presentare ben cinque portate, di altrettanti chef, anche se per ora l’unico nome portato a conoscenza dei mass media è quello dello chef Riccardo Camanini, del prestigioso Lido 84 di Gardone Riviera. Il piatto di Camanini scelto per questa prestigiosa iniziativa è lo spaghettone burro e lievito di birra, una delle portate che ha reso famosa questa eccellenza della cucina italiana, e che è stato segnalato a Corey Lee dall’indiscusso maestro dell’alta ristorazione, Alain Ducasse.

Corey Lee, definito da David Chang uno dei migliori chef al mondo, sarà lo chef guida di questo progetto che consentirà ai turisti di poter arricchire il loro viaggio anche di una fantastica esperienza gastronomica.

Tra gli altri chef che vedranno riprodurre i loro piatti, ci saranno altri grandi nomi della ristorazione mondiale, come Renè Redzepi, Gaston Acurio, Alice Waters, Daniel Boulud, e Andoni Luis Aduriz, oltre ad altri quattro chef italiani di cui per ora non è stato reso noto il nome.

I piatti sono stati attentamente studiati, anche “in loco” da Corey Lee, che ha fatto tesoro dei consigli e dei più piccoli segreti dati dagli chef inventori dei piatti in questione. Naturalmente ognuno di questi chef ha ricevuto delle royalties per i diritti d’autore, che sono state devolute alla fondazione che gestisce il SFMoMa o a enti benefici.

“San Francisco – SFMOMA & Yerba Buena Gardens” by David Ohmer, used under CC BY 2.0 /Modified from original

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 24-03-2016

Caterina Saracino

X