Pineberry o fragola ananas: cos'è, come si mangia e valori nutrizionali

Pineberry, la fragola ananas che ha fatto impazzire il mondo

Hai mai sentito parlare di pineberry? Questo delizioso e particolare frutto è un mix di… fragola e ananas. Scopriamo di più!

Anche in Italia stanno spopolando le pineberry, si tratta di un frutto molto particolare, dal sapore dolcissimo… di ananas. Oltre ad essere bellissime da vedere, sono anche molto buone da gustare e in molti le utilizzano per preparare dei dessert davvero golosi.

Si tratta di un prodotto molto prelibato, ma ancora poco diffuso. Come possiamo intuire dal nome stesso del frutto, stiamo parlando di un mix ibrido tra l’ananas (pineapple) e le fragole (stawberry): il nome pineberry, infatti, racchiude l’aspetto di una fragola e il gusto dell’ananas.

Curiosi? Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere sulla fragola bianca pineberry!

Pineberry, le fragole bianche che sanno di ananas

Pineberry, la fragola bianca
Pineberry, la fragola bianca

Di cosa stiamo parlando? Si tratta di un frutto ibrido, il cui nome è un mix del tropicale ananas e delle deliziose fragole. Deriva, infatti, dall’inglese ed è composto dalla fusione di pineapple (ananas) e strawberry (fragola). È ancora poco noto qui da noi, ma sta prendendo sempre più piede grazie all’aspetto molto carino: infatti, è un frutto super instagrammabile.

L’aspetto è quello classico delle fragole: all’esterno è ricoperto di semini e la forma è la stessa ma di dimensioni più piccole. L’unica differenza è il color: è interamente bianco sia all’esterno che all’interno. Di che cosa sa la fragola bianca? Il sapore è quello dolce e succoso dell’ananas!

Sono una varietà albina poichè non hanno la proteina che conferisce alla fragola tradizionale il colore rosso, indicatore della maturazione del frutto.

L’origine della fragola ananas

Nato dall’unione di due differenti varietà di fragole, anche se non si direbbe è un frutto completamente naturale e soprattutto non è uno strano mix nati in laboratorio di una fragola con un ananas!

Originaria del Cile, è un frutto molto antico, creato da un agronomo, nel ‘700. Dal Sud America, poi, arrivò in Francia dove a lungo venne coltivata in una sola zona; nel 2003, ad un passo dall’estinzione, fu riscoperta dagli olandesi, che decisero di recuperala e farla conoscere al mondo.

La fragola ananas, così è chiamata in Italia, non è ancora molto diffusa nel nostro Paese, ma piano piano sta arrivando.

Ricette e valori nutrizionali

Oltre ad essere buonissima da gustare così come si presenta, è anche molto versatile. Infatti è ottima per preparare dei frullati, per decorare le crostate e da aggiungere nelle açai bowls. Potete usarla per tutti i dolci con le fragole: dalla cheesecake alla mousse, alla semplice macedonia con panna. Tenete conto, però, che il sapore è quello dell’ananas e non quello della fragola tradizionale!

Pineberry
Pineberry

A livello nutrizionale, sono molto più caloriche delle classiche fragole: 110 kcal ogni 100 g (contro le 35 kcal di quelle classiche). Di seguito i valori per ogni etto di prodotto:

  • Carboidrati 27 g
  • Grassi 0 g
  • Sodio 1 mg
  • Fibre 2 g

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 11-01-2020

X