Polenta e renga: la ricetta della tradizione contadina veronese

Come fare un infuso vegan disintossicante

La polenta e renga è un piatto povero tipico della tradizione veneta, che conviene preparare con qualche giorno di anticipo.

La polenta e renga (o scopeton) è un popolare piatto tipico della tradizione veronese, e viene consumato principalmente durante il periodo invernale, sebbene questa ricetta sia buona anche durante tutto il resto dell’anno.

Come tanti altri cibi della tradizione regionale italiana, questo piatto a base di polenta e pesce faceva parte della tradizione povera contadina, ma col tempo le tante varianti sono diventate popolari.

Per questa ricetta sarebbe ideale preparare la polenta con largo anticipo, così che diventi più dura e adatta alla preparazione; ma contando che anche le aringhe dovrebbero essere lasciate in mantecatura a riposare per almeno un giorno, l’ideale sarebbe quello di realizzare tutto qualche giorno prima, così da poter gustare questo piatto al meglio!

Ingredienti per la ricetta dell’aringa affumicata con polenta (per 4 persone)

  • 1 l d’acqua
  • 250 g di farina di mais
  • 8 aringhe affumicate
  • 1/2 bicchiere di aceto
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Prezzemolo fresco q.b.
  • Pepe q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 60′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′ + il tempo di riposo

polenta e renga
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bernabe.giovanni

Come cucinare le aringhe con polenta

Prima di tutto, partiamo dalla preparazione della polenta. Fate bollire l’acqua con un po’ di sale e una volta arrivata a ebollizione versate a pioggia la farina di mais, continuando a girare per portare a cottura la polenta. Dopo circa 40 minuti, quando comincerà ad attaccarsi ai bordi, la polenta sarà pronta: capovolgetela e lasciatela riposare.

Passiamo ora alla preparazione delle aringhe. Lavatele e squamatele, dopodiché tagliatele a pezzetti. Arrostitele per pochi minuti, poi lasciatele immerse in olio, aceto, acqua, aglio e prezzemolo per almeno un giorno intero.

Il giorno dopo, arrostite dei rettangolini di polenta e adagiatevi sopra le aringhe con un po’ della loro bagna. Guarnite con un po’ di pepe e una manciata di prezzemolo fresco. Gustate immediatamente la polenta e scopeton, e buon appetito!

E se volete provare altre ricette con arignhe, provate questa fantastica pasta con aringhe fresche!

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bernabe.giovanni

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 14-02-2018

Lorenzo Martinotti

X