Ingredienti:
• 360 g di pasta tipo spaghetti
• 4 filetti di aringhe fresche
• 4 pomodorini
• un mazzetto di prezzemolo
• un cucchiaio di capperi dissalati
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• 1 spicchio di aglio
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale fino q.b.
• pepe nero q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

La pasta alle aringhe è ottima idea per preparare ricette di pasta a base di pesce che uniscano i classici profumi ai sapori estivi.

La pasta alle aringhe, arricchita con capperi e pomodorini è un primo piatto molto semplice da preparare, perfetto anche per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina. In questa ricetta, infatti, potete cuocere contemporaneamente la pasta e il sugo. In men che non si dica, potrete servire un saporitissimo primo piatto.
Se non avete le aringhe fresche, potete anche preparare la pasta con aringhe affumicate o sott’olio. Vediamo subito come si prepara!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

pasta alle aringhe
pasta alle aringhe

Preparazione della pasta con aringhe

  1. Per prima cosa, mettete sul fuoco una pentola d’acqua per la cottura della pasta. Raggiunta l’ebollizione, salate l’acqua e fate cuocere gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione ma tenendoli leggermente indietro di cottura.
  2. Nel frattempo, iniziate la preparazione del condimento tagliando a cubetti i filetti delle aringhe (fresche, affumicate o sott’olio) già pulite e deliscate.
  3. Prendete un’ampia padella, ponetela sul fuoco e scaldate un filo d’olio in cui farete rosolare lo spicchio d’aglio. Quando l’aglio sarà ben rosolato unite i filetti di aringa tagliati a pezzi.
  4. Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi.
  5. In padella, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare completamente l’alcol prima di aggiungere i capperi sminuzzati e i pomodorini. Mescolate bene.
  6. Scolate la pasta direttamente in padella e saltatela velocemente con il sugo di aringhe, pomodorini e capperi.
  7. Terminate con una spolverata di prezzemolo tritato e servite, buon appetito!

Se vi piacciono questi sapori, vi lasciamo da provare tutte le nostre ricette con le aringhe affumicate.

Conservazione

Vi consigliamo di conservare la pasta con le aringhe in frigo per un giorno al massimo. Mettetela all’interno di un contenitore, oppure copritela accuratamente con pellicola per evitare che tutto il frigo sappia di pesce. Il giorni successivo vi basterà scaldarla in padella oppure trasformarla in una frittata di pasta del riciclo!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Idee per cena

ultimo aggiornamento: 28-04-2021


Pasta alla boscaiola: la ricetta originale

Colazione veg: le ricette migliori per iniziare la giornata