Pollo satay: come prepararlo con la ricetta originale indonesiana

Direttamente dall’estremo Oriente, ecco la ricetta del pollo satay

Ingredienti:
• 500 g di pollo
• 2 cucchiaini di miele
• 10 cucchiai di salsa di soia
• 6 cucchiai di olio evo
• 2 cucchiai di curry
• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
• 1 cucchiaio di zenzero grattugiato
• 1 cucchiaio di peperoncino in polvere
• 2 cucchiai di zucchero di canna
• 2 cucchiai di succo di lime
• 1 cipollotto
• 1 cucchiaio di paprika
• 125 g di burro di arachidi
• 125 ml di latte di cocco
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Il pollo satay è una ricetta tipica della cucina indonesiana. Ecco come prepararlo e servirlo alla maniera tradizionale.

Il pollo satay, o satay di pollo, è un piatto tipico della cucina indonesiana che si è poi diffuso in tutta l’Asia per via della sua incredibile bontà. In sostanza questa ricetta prevedere che il pollo venga marinato e poi fritto quindi servito in abbinamento al classico riso basmati.

Come per tutte le ricette tipiche, esistono moltissime varianti. Il pollo satay infatti può essere preparato anche con altri tipi di carne, come il manzo o il maiale, ma anche con pesce e verdure. Stesso discorso per la marinatura che però in tutti i casi dovrà protrarsi per almeno 2 ore.

La salsa di accompagnamento invece è sempre la stessa ed è base di burro di arachidi. Modificarla comprometterebbe il sapore di tutta la ricetta. Vediamo insieme quindi come preparare il pollo satay con la ricetta originale.

Pollo Satay
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/pollo-satay-salsa-di-arachidi-3604856/

Come preparare la ricetta del pollo satay

  1. Per preparare il pollo satay cominciate dalla preparazione della salsa al burro di arachidi. Tritate il cipollotto e fatelo rosolare in un cucchiaio di olio insieme a mezzo cucchiaio di peperoncino in polvere e alla paprika. Mescolate bene, in continuazione, per far tostare le spezie.
  2. Unite quindi il burro di arachidi e il latte di cocco e, sempre mescolando, un cucchiaio di salsa di soia e uno di succo di lime.
  3. Lasciate cuocere a fuoco basso per 10 minuti in modo che la salsa si addensi quindi frullatela con il mixer a immersione in modo da renderla fluida.
  4. Dedicatevi ora alla preparazione del pollo. Adagiate le fettine di pollo su un tagliere quindi tagliatele a strisce larghe circa un centimetro. Infilzatene una in ogni spiedino mettendo il pollo a serpentina, quindi trasferitele in un contenitore.
  5. Preparate la marinatura mescolando 8 cucchiai di salsa di soia, 4 di olio, il curry, lo zenzero, il prezzemolo, il peperoncino e il succo di lime restanti e lo zucchero. Versatela sugli spiedini, coprite e lasciate marinare per almeno un paio di ore, meglio se tutta la notte, in frigorifero.
  6. Scolate il pollo dalla marinata e cuocete gli spiedini in una padella ben calda, leggermente oliata, per circa 5 minuti. Girateli almeno un paio di volte e irrorateli di tanto in tanto con la marinata.
  7. Servite gli spiedini con la salsa al burro di arachidi appena preparata.

Per un piatto tipicamente orientale accompagnate gli spiedini di pollo satay con la salsa alle arachidi e il riso basmati.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/pollo-satay-salsa-di-arachidi-3604856/

ultimo aggiornamento: 20-01-2020