Polpette alla mammolese: un buonissimo secondo piatto

Come preparare delle buonissime polpette alla mammolese, una pietanza tipica della cucina calabra e in particolare dell’Aspromonte!

Oggi vi proponiamo la ricetta delle polpette alla mammolese, un secondo di carne tipico di Mammola situata all’interno del Parco dell’Aspromonte, una delle zone montante più rinomate della Calabria. In origine queste polpette erano uno dei simboli della cucina delle feste e il sughetto veniva utilizzato per condire la pasta. Come tutte le ricette tipiche anche di questo piatto esistono diverse versioni ma la ricetta tradizionale è a base di carne di maiale macinata, peperoncino, aglio, pane ammollato e uova. Vediamo ora tutti i passaggi della preparazione.

Ingredienti per la ricetta delle polpette alla mammolese (per 4 persone)

  • 500 g di macinato di maiale
  • 4 uova
  • 200 g di pane in cassetta
  • latte o acqua q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 500 g di passata di pomodoro
  • sale q.b.
  • olio extravergine q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 30′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′ + il tempo di riposo in frigorifero

Polpette alla mammolese
Polpette alla mammolese

Preparazione: come fare le le polpette alla mammolese

Iniziate ammollando il pane con un po’ di latte o acqua per qualche minuto poi strizzatelo e spezzettatelo con le mani all’interno di una ciotola. Aggiungete poi la carne macinata, le uova, il formaggio grattugiato e un trito a base di aglio, peperoncino e prezzemolo. Iniziate ad impastare poi unite anche un pizzico di sale e un cucchiaio di olio. Mescolate in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

Formate delle polpette direttamente con le mani e adagiatele man mano su di un tagliere. Lasciate riposare le polpette in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo fate cuocere la passata di pomodoro in una casseruola dai bordi bassi fino all’ebollizione.

Unite le polpette e fatele cuocere fino a quando le polpette non risulteranno ben cotte e mescolandole di tanto in tanto delicatamente.

In alternativa vi consigliamo le polpette in vasocottura.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 27-09-2018

X