Semplici, belle e saporite, le polpette di pane sono un antipasto da buffet che sparisce rapidamente.

Le polpette di pane sono una bella soluzione per recuperare gli avanzi. Oltre allo stesso pane raffermo, che usiamo a secco per non ottenere un composto troppo molle che non reggerebbe la forma, potete infatti “buttarci dentro” anche pezzettini di formaggio e /o di salumi. Non esagerate però, devono restare delle palline di pane. L’ideale è usare pane di 1-3 giorni prima in modo che non sia troppo duro e abbia la giusta consistenza.

Ingredienti per le polpette di pane con pistacchi e sesamo (per 15 polpette)

  • 200 g di pane raffermo
  • 1 limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • pistacchi
  • semi di sesamo
  • olio extravergine di oliva
  • pepe e sale q.b.

DIFFICOLTÀ: 2 | TEMPO DI COTTURA: 5′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′ + 30′ di riposo

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

polpette di pane

Preparazione delle polpette di pane con pistacchi e sesamo

Per questa preparazione occorre: mixer.

Prendete del pane raffermo e sbriciolatelo con l’aiuto del mixer; aggiungete poi i pistacchi sgusciati, la scorza del limone (ben lavata e grattugiata), il prezzemolo (precedentemente lavato e asciugato) l’aglio tritato, il sale e il pepe e continuate a frullare tutti gli ingredienti finché non si sbricioleranno.

Poco alla volta, aggiungete agli ingredienti pochissima acqua e continuate a frullare fino a ottenere un impasto compatto e lavorabile, che poi riporrete in frigo per 30 secondi coprendolo con della pellicola da cucina.

Passato il tempo necessario, estraete l’impasto dal frigo e preparate circa 15 polpette di pane (aiutandovi con le mani); ponete i semi di sesamo in un piatto e procedete passando ogni singola polpetta nel piatto in modo che si ricoprano perfettamente.

Prendete ora una padella con bordi altri, aggiungete dell’olio abbondante e fate friggere le polpette avendo cura di girarle affinché cuociano uniformemente.

Quando saranno ben dorate, toglietele dalla padella e adagiatele su un piatto da portata che avrete precedentemente ricoperto con dello scottex o carta da cucina (questo permetterà alla carta di assorbire l’olio in eccesso delle polpette).

Ora lasciatele leggermente raffreddare e servitele con succo di limone (a piacere).

Il pane è un valido alleato in cucina per risparmiare un po’. Provatelo anche nel più popolare dei dolci: “La torta paesana o torta di pane al cioccolato“.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 27-03-2017


Strudel carciofi noci e ricotta

Sformato con le bietole