Ingredienti:
• 125 g di farina
• 220 ml di latte
• 2 uova
• burro q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

I popover sono dei panini tipici della cucina americana preparati nello stampo dei muffin con un impasto simile a una pastella.

Sono tanti i nomi con cui vengono identificati i popover, dei panini senza lievito nati in America e perfetti per accompagnare pietanze dolci e salate. Anche noti come panini magici, la preparazione ricorda quella degli Yorkshire pudding: una pastella densa viene cotta in uno stampo bollente a forma di muffin dando vita a un panino vuoto all’interno dalla caratteristica forma a fungo.

La ricetta originale americana tuttavia arriva proprio dell’Inghilterra: furono i coloni del Maine che fondarono la città di Portland in Oregon a portare la ricetta. Da allora la preparazione ha subito qualche modifica, ma la ricetta dei panini dolci non ha mai smesso di essere preparata e di conquistare il favore del pubblico. Insomma, se siete alla ricerca di ricette sfiziose vi consigliamo di provare questa!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Popover panini
Popover panini

Come preparare la ricetta popover, i panini americani

  1. Riunite in una ciotola il latte e le uova e sbatteteli con una frusta da cucina.
  2. Unite quindi la farina e un pizzico di sale e mescolate di nuovo in modo da ottenere una pastella, senza preoccuparvi che risulti troppo liscia. Coprite con pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigorifero per un’ora.
  3. Imburrate poi gli stampi per muffin e metteteli in forno a 200°C, vuoti, fino a che non saranno incandescenti.
  4. Sfornate e versate all’interno la pastella velocemente, riempiendoli per metà, quindi cuocete a 200°C per 20 minuti. Una volta gonfi e dorati sono pronti per essere gustati. Ricordate di non aprire mai il forno in cottura.

I vostri panini magici sono pronti per essere serviti sia con preparazioni dolci che salate e sono tra le ricette facili e veloci che dovreste tenere presente quando volete stupire i vostri ospiti.

Conservazione

I popover vanno consumati caldi, appena sfornati. Raffreddandosi infatti tendono a sgonfiarsi e a perdere la loro caratteristica consistenza.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 22-02-2022


Scopriamo una delle più insolite ricette venete, le verze sofegae

Vellutata di cavolfiore: cremosa e saporita