Ingredienti:
• 4 carote
• 3 gambi di sedano
• 600 g di patate
• 200 g di ceci secchi ammollati
• 100 g di chorizo
• 200 g di pancia di vitellone
• 100 g di stinco di maiale
• 100 g di costine di maiale
• 1 coda di maiale
• 50 g di lardo
• 1/2 gallina
• 300 g di carcassa di pollo
• 300 g di petto di pollo
• 1 osso di maiale
• 1 osso di prosciutto crudo
• sale q.b.
difficoltà: media
persone: 10
preparazione: 30 min
cottura: 180 min

Tra le ricette spagnole, il puchero è probabilmente la meno conosciuta. Scopriamo la ricetta per preparare questo bollito andaluso.

Sono in pochi ad aver sentito parlare del puchero, una delle ricette spagnole più cucinate e apprezzate soprattutto nella regione dell’Andalusia. Questa preparazione ricorda quella del nostro bollito per via del fatto che la carne viene consumata separatamente dal brodo di cottura. Si tratta di un piatto povero a base di carne di carne di maiale, di vitello e di gallina, insaporito con chorizo, e arricchito con verdure e legumi.

Il puchero andaluso si è poi diffuso, in seguito alla colonizzazione, in tutti i paesi del Sud America (ma anche nelle Filippine) assumendo di volta in volta connotazioni diverse. Noi oggi vogliamo darvi la ricetta del puchero andaluso, attenendoci alla ricetta tradizionale più moderna, composta da tagli di carne particolari ma semplici da reperire.

Puchero
Puchero

Come preparare la ricetta del puchero andaluso

  1. Per preparare questa zuppa mettete una grande pentola colma di acqua sul fuoco a bollire sul fuoco e nel frattempo pulite carote e sedano tagliando ciascuno in 3 pezzi.
  2. Quando avrà raggiunto il bollore, unite prima sedano e carote poi il chorizo tagliato a tocchetti e i pezzi di carne, rimuovendo l’eccesso di grasso solo dal pollo e lasciando gli altri integri.
  3. Portate a bollore e rimuovete con una schiumarola la schiuma bianca che si forma sulla superficie.
  4. Dopo 45 minuti di cottura unite i ceci secchi ammollati dalla notte precedente. Assicuratevi che la carne sia sempre coperta dal brodo: se il livello dei liquidi dovesse abbassarsi troppo, aggiungete altra acqua bollente.
  5. Cuocete il puchero per un totale di 3 ore aggiungendo solo 40 minuti prima della fine della cottura le patate sbucciate e tagliate a pezzi.
  6. Una volta pronto, lasciate intiepidire il brodo e separatelo dalla carne, conservando separatamente le due preparazioni.

Si è soliti servire la carne bollita insieme alle verdure accompagnandola con della salsa criolla. Il brodo invece viene gustato da solo, a mo’ di consommé, oppure arricchito con pastina, riso o uova sode a pezzi.

Se vi è piaciuto questo piatto, ecco altre ricette spagnole da preparare in casa!

0/5 (0 Reviews)

Torta arcobaleno facile: ecco la ricetta della Rainbow Cake alla portata di tutti

Un dolce con solo due ingredienti? Ecco a voi la torta piuma!