Ingredienti:
• 300 g sedano rapa
• 200 ml latte
• 50 g burro
• sale e pepe q.b.
• un pizzico di noce moscata
• prezzemolo q.b.
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 10 min
cottura: 45 min
kcal porzione: 512

Per accompagnare secondi di carne e di pesce in maniera leggera, provate il nostro purè di sedano rapa da preparare in pochi passi.

Il purè di sedano rapa è un’alternativa al solito purè di patate che conosciamo tutti. È un piatto originale dal gusto delicato che si sposerà perfettamente con secondi piatti molto più saporiti. Adorabile anche come parte di un antipasto particolare da servire singolarmente, accompagnato da pane abbrustolito o grissini aromatizzati.

La purea di sedano rapa si presenta come un piatto light grazie a questo ortaggio ricco di sali minerali, vitamine e antiossidanti e che contiene pochissime calorie: una pietanza perfetta per chi è a dieta! Con soli tre ingredienti e qualche spezia aromatica otterrete un risultato strepitoso che stupirà voi e i vostri ospiti!

Pronti? Proviamo subito questa ricetta facile e veloce!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Purè di sedano rapa
Purè di sedano rapa

Preparazione della ricetta del purè di sedano rapa

  1. Pulite il sedano rapa eliminando la buccia, poi lavatelo sotto acqua corrente e affettatelo finemente.
  2. Prendete una casseruola e versate il latte facendolo cuocere insieme al sedano rapa per 30 minuti.
  3. Poi frullate il tutto con un mixer a immersione fino ad ottenere un composto vellutato.
  4. Aggiungete il burro, un pizzico di noce moscata, sale e pepe e fate cuocere a fuoco medio per 15 minuti mescolando in continuazione.
  5. Spegnete il fuoco e aggiungete del prezzemolo tritato.
  6. Trasferite nei piatti e decorate con una fogliolina fresca di prezzemolo. Et voilà!

Aromatizzate la vostra purea di sedano rapa con le erbe aromatiche che preferite e, volendo, con dei semi di lino. È possibile sostituire il burro con dell’olio extravergine d’oliva per renderlo ancora più leggero. Per una versione più vellutata, potete utilizzare una patata grande che farete sbollentare a tocchetti per 10 minuti insieme al sedano rapa, prima di procedere con la ricetta.

Conservazione

Conservate il vostro purè in frigo per due giorni. Fatelo intiepidire fuori dal frigo per qualche minuto e consumatelo freddo o riscaldato.

Legati ai grandi classici? Ecco la ricetta del purè di patate.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Ricette light

ultimo aggiornamento: 23-04-2022


Involtini di speck e patate: super saporiti

Stoccafisso alla messinese: uno strepitoso secondo piatto a base di pesce