Ha aperto a Milano l’hamburgeria Quintalino di Francesco Panella e Alessandro Cattelan: l’dea, i prodotti e i prezzi.

Alessandro Cattelal, noto conduttore di Catteland, si addentra nel mondo della cucina come responsabile creativo di Quintalino, un’innovativa hamburgeria inaugurata ieri sera a Milano in collaborazione con Francesco Panella, un rinomato ristoratore romano con presenza anche a New York con il suo locale L’Antica Pesa e noto volto televisivo di Little Big Italy.

Tra i volti di questo nuovo fast quality food ci sono tantissimi big, come anche il macellaio più famoso d’Italia, Dario Cecchini. Ma vediamo come è nata l’idea, i prezzi e il menù.

Alessandro Cattelan
Alessandro Cattelan

10 ricette detox per tornare in forma

Come nasce l’idea

A riassumere tutta la storia è stato Alessandro Cattelan in un post, pochi momenti prima dell’inaugurazione del locale a via Terraggio 9, Milano zona Cadorna.

“Ecco come sono andate le cose”, ha scritto Cattelan per poi passare a un dialogo immaginario per riprendere tutti i momenti significativi che hanno portato all’apertura dell’hamburgeria.

“- Ciao Ale sono Francesco Panella, passi al ristorante da me stasera?
Vado, mangio, chiacchiero del più e del meno, mi presenta la famiglia de Rosa saluto e me ne vado felice.
Due giorni dopo mi richiama.
– Ciao Ale sono ancora Francesco Panella, sai le persone che ti ho presentato? Vorrei aprire insieme a loro un posto a Milano che faccia gli hamburger più buoni del mondo abbinati al loro eccezionale vino Franciacorta.
– Ottimo ci verrò sicuramente adoro gli hamburger.
– No, in realtà volevamo chiederti se ti andasse di essere il nostro direttore creativo.
(Pausa in cui penso tra me e me che non sapevo si potessero dirigere creativamente dei panini).
– Mah sai, non so, la ristorazione non è il mio mondo…
– Non ti preoccupare per quello ci siamo io, Vittorio de Rosa che è la persona più focused che abbia mai conosciuto, abbiamo la carne di Dario Cecchini e il pane del Forno Follador. Tu puoi mettere qualche idea delle tue qua e la.
– Ma se accetto poi posso mangiare i panini gratis?
– … beh… si, con moderazione, ma si…
– Ok ci sto!”

Ma come mai questo nome: Quintalino, sembra per emulare il ristorante Quintale di Dario Cecchini, che appunto metterà la sua carne per la realizzazione dei burger.

Menù e prezzi del Quintalino

Il locale offre un menu di eccellenza basato su ingredienti italiani di alta qualità (ma mantenendo dei prezzi giusti). La selezione comprende quattro varianti di hamburger tutti serviti con medaglioni di manzo da 120, due tipi di patatine fritte e due opzioni di toast tra cui scegliere.

Gli hamburger costano tutti allo stesso modo: 12 euro l’uno a prescindere dalla scelta, invece i toast (di fegato o di salsiccia) vengono 6 euro l’uno. Una porzione di patatine viene 4 euro, per poi concludere con una bibita, acqua o un del buon vino (con prezzi diversi a seconda della scelta).

L’inaugurazione

Il locale apre oggi, mercoledì 22 novembre alle 17, tuttavia ieri sera c’è stata una bella festa di pre apertura o meglio di inaugurazione privata, con tanti personaggi di spicco nel mondo della cucina e non: è passata il volto del mezzogiorno italiano, Antonella Clerici, ma anche il calciatore Andrea Pirlo, l’attore Claudio Santamaria e molti altri.

Leggi anche
Alessandro Cattelan direttore creativo… di un hamburgeria!

Il clima era festoso, come ci si aspetta durante un party con protagonista il buon cibo, sembra un bellissimo trampolino di lancio per questa nuova realtà imprenditoriale (ma vediamo come proseguirà l’avventura).

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 22-11-2023


A Borgo San Dalmazzo si celebra la lumaca con la 454esima Fiera Fredda

Quanto guadagnano i giudici di MasterChef Italia?