Revani: la ricetta dolcetto facile da fare e buonissimo

Il revani è il dolce turco al quale non si può resistere

Ingredienti:
• 100 g di semolino
• 150 g di yogurt bianco
• 330 g di zucchero
• 80 g di farina
• 50 ml di olio di semi di girasole
• 25 g di farina di cocco
• 2 uova
• 1 arancia
• 2 uova
• 1/2 bustina di lievito per dolci
• 1 pizzico di sale
• granella di pistacchi q.b.
• 200 ml di acqua
• succo di metà limone
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Il revani è un dolce turco molto particolare e con un impasto a base di semolino. Ecco gli ingredienti e la ricetta passo per passo!

La ricetta di oggi arriva direttamente dalla Turchia ed è un dolce davvero insolito: il revani, infatti, ha un impasto di yogurt e semolino. In più a cottura completata va versato sulla superficie uno sciroppo di acqua e zucchero. La preparazione è un po’ lunga, ma il risultato finale vi ricompenserà senza dubbio.

Come molte delle ricette tipiche, anche in questo caso, ne esistono tantissime versioni. Il semolino e lo sciroppo di zucchero per la copertura sono gli unici ingredienti costanti: è conosciuto anche con il nome di basbousa o shamali e viene preparato anche in Grecia. In alcuni paesi la decorazione di cocco e pistacchi è sostituita con mandorle intere.

revani
revani

Preparazione del revani

  1. Mettete 180 grammi di zucchero e l’acqua in un pentolino, mescolate per qualche istante e mettete sul fuoco. Aggiungete anche il succo di limone e portate a bollore. Da questo momento lasciate bollire giusto per un paio di minuto. Spegnete il fuoco e tenete da parte.
  2. Ora versate farina, lievito, farina di cocco, semolino, il sale e la scorza d’arancia in una terrina abbastanza capiente. A parte montate le uova con il resto dello zucchero che avete a disposizione fino a quando non risulteranno belle gonfie e schiumose.
  3. Unite lo yogurt e l’olio alle uova montate poi unite gli ingredienti secchi un po’ alla volta. Amalgamate il tutto e versate l’impasto così ottenuto all’interno di una tortiera foderata con carta da forno. Infornate a 180°C per 30 minuti.
  4. A cottura ultimata togliete il dolce dal forno. Prendete lo sciroppo e iniziate a versarlo pian piano sulla torta cotta. Lasciate raffreddare intanto che l’impasto assorbe lo sciroppo. Prima di servire tagliate a quadrati e decorate la superficie con altra farina di cocco e con la granella di pistacchio.

Se siete amanti dei dolci non potete farvi scappare la ricetta della chiffon cake.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 16-01-2020

X