Deliziosi bomboloni ripieni di crema: un dolce irresistibile!

Bomboloni alla crema pasticcera sono delle bombe fritte realizzate con morbida pasta lievitata, perfetti per la colazione o per uno sfizio goloso.

Oggi prepariamo un dolce irrestibile, i bomboloni alla crema! Tipici delle colazioni al bar insieme ai cornetti, sono anche dei dolci tradizionali del carnevale. Morbidi e golosi all’interno, soffici all’esterno, questi dolcetti sono dei veri e propri peccati di gola, e potete farcirli anche con Nutella, cioccolato, marmellata o qualsiasi altra cosa stuzzichi il vostro palato. Andiamo subito a prepararli insieme, il risultato sarà… una bomba!

Ingredienti per la ricetta dei bomboloni alla crema (per 5 bomboloni)

  • 250 g di farina 00
  • 12 g di lievito di birra
  • 3 g di sale fino
  • 50 ml di acqua
  • 1 uovo medio
  • 20 g di zucchero
  • 20 g di burro a temperatura ambiente
  • 250 g di crema pasticcera già pronta
  • olio di semi per friggere q.b.
  • zucchero a velo q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 55′ + il tempo di lievitazione

bomboloni alla crema
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/dolci-ciambelle-bomboloni-2882030/

Come fare i bomboloni fritti

Iniziate dalla preparazione dell’impasto utilizzando la planetaria: versate la farina, il sale, il lievito di birra sbriciolato e lo zucchero all’interno della ciotola della planetaria munita dell’apposito gancio. Azionate la planetaria e iniziate ad amalgamare gli ingredienti a velocità media.

Proseguite aggiungendo metà dose di acqua e solo quando questa sarà stata ben assorbita aggiungete il resto dell’acqua. Solo quando l’impasto risulterà “sbriciolato” aggiungete l’uovo, lasciate lavorare per una decina di minuti in modo da compattare gli ingredienti e solo a questo punto aggiungete anche il burro morbido un po’ alla volta.

Lavorate l’impasto ancora per 15 minuti fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Coprite l’impasto con pellicola trasparente per alimenti e lasciate riposare per 10 ore. Trascorse le ore di lievitazione riprendete l’impasto e mettetelo su di un tagliere infarinato. Lasciate riposare per una decina di minuti poi stendetelo con il mattarello formando un rettangolo delle spessore di circa 2 cm.

Con una formina dal diametro di 8 cm ricavate tanti dischetti, disponeteli su di una teglia foderata con carta da forno spolverata con un po’ di farina, coprite con la pellicola o con un canovaccio pulito e lasciate lievitare nuovamente per un’ora. Trascorso il tempo di riposo ponete una padella dai bordi alti sul fuoco e scaldate l’olio.

Friggete i bomboloni uno o al massimo due alla volta rigirandoli un paio di volte. Fate dorare bene, poi sollevate i bomboloni con una schiumarola, asciugateli velocemente con carta da cucina.

Lasciate intiepidire e solo a questo punto spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo, infine farcite con la crema pasticcera aiutandovi con una sac-à-poche. Le vostre bombe alla crema sono pronte, buon appetito!

In alternativa vi consigliamo di provare le graffe napoletane.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/dolci-ciambelle-bomboloni-2882030/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 29-03-2018

X