Arancini ai funghi con formaggio filante, la sfiziosa variante del classico siciliano

Arancini ai funghi, una gustosa variante dei classici arancini farciti con ragù di carne, perfetti per un piatto unico sfizioso e ricco di sapore.

Gli arancini o arancine sono uno dei piatti simbolo della cucina tipica siciliana. La versione classica è quella con farcitura di piselli, ma gli arancini ai funghi sono un’ottima variante.

Come tradizione gli arancini sono fritti in olio ben caldo, ma in alternativa alla frittura potete cuocere gli arancini ai funghi al forno a 200° per 15-20 minuti. Ecco come si preparano!

Ingredienti per preparare gli arancini ai funghi (per 4 persone)

Per il riso:

  • 500 gr di riso tipo Arborio
  • 50 gr di burro
  • 1/3 di cipolla bianca
  • 900 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di dado vegetale in polvere
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • formaggio a pasta filata
  • 20 gr di funghi porcini secchi
  • 100 gr di funghi porcini trifolati
  • sale q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.

Per la pastella:

  • 2 uova
  • 120 gr di farina 0
  • 350 ml di acqua
  • pane grattugiato q.b.
  • olio per friggere q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 30′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 45′

Arancini ai funghi
Fonte foto: https://it.pinterest.com/deliciousmaguk/

Preparazione degli arancini ai funghi porcini

Per preparare gli arancini ai funghi iniziate dalla preparazione del ripieno: ammollate i funghi porcini secchi in acqua tiepida per 5-6 minuti avendo cura di cambiare l’acqua almeno una volta. Strizzate poi i funghi ammollati e tagliateli a pezzettini, fate la stessa cosa anche con i porcini trifolati. Mescolate bene, salate leggermente e lasciate riposare.

Nel frattempo preparate il riso: tritate finemente la cipolla poi prendete una casseruola, ponete sul fuoco e fate sciogliere il burro a fiamma bassa. Unite la cipolla tritata e fate rosolare fino a quando non sarà diventata bella trasparente. Aggiungete il riso e fatelo tostare per due minuti nel soffritto. Unite poi l’acqua calda insieme allo zafferano e al dado. Fate cuocere per 15-20 minuti circa e a cottura ultimata spegnete il fuoco e trasferitelo su di una teglia in modo da farlo raffreddare velocemente.

Quando il riso sarà ormai tiepido iniziate a formare gli arancini: prendete un po’ di riso in una mano e con l’altra pressate in modo da ottenere una forma concava, riempite lo spazio ottenuto con il mix di funghi, qualche cubetto di formaggio a pasta filata e un pizzico di formaggio grattugiato. Prendete altro riso e chiudete l’arancino cercando di ottenere la classica forma a cono.

Proseguite in questo modo fino a terminare gli ingredienti a vostra disposizione poi preparate la pastella amalgamando le uova con la farina e l’acqua. Spennellate gli arancini con la pastella e passateli subito nel pangrattato.

Prendete un’ampia padella, ponete sul fuoco e scaldate l’olio per friggere. Fate friggere i vostri arancini per 8-10 minuti, sollevate con una schiumarola e lasciate intiepidire per 5 minuti prima di servire. Buon appetito!

Vi consiglio di provare anche i classici arancini alla palermitana, buonissimi!

Fonte foto: https://it.pinterest.com/deliciousmaguk/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-10-2017

X