Come fare una deliziosa insalata di riso a regola d’arte!

La ricetta dell’insalata di riso è semplice e deliziosa, perfetta per portare in tavola un piatto fresco e ricco di gusto.

Fresca, colorata, saporita e adatta per ogni occasione: parliamo dell’insalata di riso freddo, un piatto che si può interpretare in tantissime maniere differenti e che è perfetto per un pranzo leggero o per una gita fuori porta. Sebbene molti considerino questa portata poco sfiziosa, in realtà con i giusti accorgimenti può diventare un’esperienza all’insegna del gusto!

Insomma, se non avete mai preparato questo piatto, oppure se avete voglia di perfezionare ancora di più la ricetta e scoprirne tutti i segreti, cominciamo subito!

Ingredienti per l’insalata di riso classica (per 4 persone)

  • 350 g di riso
  • 3 uova sode
  • 3 scatolette di tonno
  • piselli q.b.
  • 350 g di mais in scatola
  • 3 wurstel
  • 2 carote
  • Olive nere q.b.
  • Basilico q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

insalata di riso
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/455919162272858115/

Come si fa l’insalata di riso: ricetta classica

Innanzitutto, cominciate dalla cottura del riso, che dipenderà anche dalla tipologia che avete scelto. Bollitelo in acqua salata e una volta pronto lasciatelo raffreddare.

Condite con olio, sale e pepe e lasciatelo in una ciotola, dopodiché occupatevi di tutti gli ingredienti che avete scelto. Affettate le carote alla julienne, cuocete i piselli, tagliate wurstel e olive e fate a pezzetti le uova sode.

Aggiungete tutto alla ciotola, inserendo anche il tonno in scatola e il mais, e mescolate il tutto, cercando di creare la giusta proporzione fra riso e condimento. L’insalata è pronta, buon appetito!

I consigli per una perfetta insalata di riso

Quella che abbiamo realizzato è una versione classica dell’insalata, ma come avrete capito, non ci sono limiti alla fantasia! Potete utilizzare verdure, pesce, salse e erbe aromatiche a piacere, per creare il piatto che più desiderate. Ma in generale, esistono dei piccoli accorgimenti per creare una portata equilibrata e squisita.

In primis, il primo consiglio è quello di seguire attentamente la cottura del riso, ricordandovi di salare l’acqua e di cuocerlo 1 minuto in meno: meglio una consistenza croccante che un riso scotto! Poi, in secondo luogo, evitate di farlo raffreddare sciacquandolo sotto acqua corrente, ma semplicemente fatelo riposare in una ciotola, magari con un filo di olio per non farlo attaccare, e una volta freddo conditelo a piacere.

Infine, date molta importanza all’equilibrio fra colori, consistenze e quantità dei condimenti. Un’insalata perfetta è quella che a ogni boccone garantisce freschezza, sapore e alternanza fra croccantezza ed elementi più delicati. E se volete legare il tutto, provate ad aggiungere un cucchiaio di maionese!

E se volete provare un’altra variante, ecco la nostra favolosa insalata di riso venere!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/455919162272858115/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-06-2018

Lorenzo Martinotti

X