Plumcake ai peperoni e semi di zucca: ricetta per un piatto unico rustico e diverso dal solito. Ottimo accompagnato anche con formaggi o affettati!

Chi l’ha detto che il plumcake si prepara solo nella versione dolce? Oggi vi lascio la ricetta per preparare un rustico salato molto saporito: il plumcake ai peperoni e semi di zucca, arricchito con rondelle di olive nere. Ecco come si prepara.

Ingredienti per preparare il plumcake ai peperoni e semi di zucca (per 8 persone)

  • 200 gr di farina 00
  • 500 gr di peperoni
  • 180 gr di olive nere snocciolate
  • 100 gr di latte intero
  • 80 gr di formaggio grattugiato
  • 3 uova
  • 8 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • basilico fresco q.b.
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • 2 cucchiai di semi di zucca tostati
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 70′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

10 ricette per tenersi in forma

Plumcake salato ai peperoni
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/40321359147209283/

Preparazione del plumcake salato ai peperoni e semi di zucca

Per preparare il plumcake salato ai peperoni e semi di zucca iniziate arrostendo i peperoni in forno fino a quando non si saranno ben ammorbiditi, poi poneteli in un sacchetto di plastica per alimenti e fateli raffreddare. Private i peperoni della buccia, dei semi e dei filamenti interni. Tagliate i peperoni a striscioline e poneteli in un colino in modo da far scolare il liquido in eccesso.

Proseguite sgocciolando le olive dal loro liquido di conservazione poi tagliatele a rondelle. Passate ora alla preparazione dell’impasto: in una ciotola capiente sbattete le uova, unite poi l’olio, il latte e il basilico tritato. Mescolate bene poi unite anche la farina e il lievito setacciati, sale e pepe.

Aggiungete da ultimo i peperoni, il formaggio grattugiato, le olive e i semi di zucca. Incorporate bene e trasferite l’impasto in uno stampo per plumcake foderato con carta da forno. Livellate bene con il dorso di un cucchiaio e infornate in forno già caldo a 180° per 40-50 minuti. Prima di togliere dal forno verificate la cottura facendo la classica prova dello stecchino: se esce asciutto è cotto.

Se invece siete alla ricerca di un plumcake light vi consiglio di provare quello al farro e latte di soia.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/40321359147209283/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 11-09-2017


Fagottini di pasta sfoglia e funghi: sfiziosi!

Essiccare l’uva: come farlo per averla sempre a disposizione