Ingredienti:
• 350 g di riso carnaroli
• 1 kg di scampi
• olio extravergine di oliva q.b.
• 2 scalogni
• panna liquida q.b.
• 1 limone
• 2 spicchi d'aglio
• pepe q.b.
• sale q.b.
• acqua q.b.
• brandy q.b.
• vino bianco secco q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Il risotto agli scampi è semplice da preparare, ma vi permetterà di portare in tavola un piatto gustoso e raffinato: ecco la ricetta passo passo!

Una ricetta perfetta per stupire, ideale per i palati raffinati e soprattutto che ci farà fare un figurone: stiamo parlando del risotto alla crema di scampi, un risotto di pesce delicato ma al tempo stesso dal gusto deciso e piacevole, ideale da abbinare a un buon bicchiere di vino bianco e da preparare per occasioni importanti.

In questo riso i protagonisti sono proprio gli scampi, con cui viene realizzata una salsa che avvolgerà i chicchi di riso, per un risultato a dir poco sorprendente. Seguiteci in cucina per preparare questo primo piatto semplice, veloce e super gustoso. Cominciamo!

Risotto alla crema di scampi
Risotto alla crema di scampi

Come fare il risotto alla crema di scampi

  1. Innanzitutto preparatevi per pulire gli scampi: privateli della testa e aiutandovi con una forbicina estraete la carne dal carapace. Togliete l’intestino e non buttate gli scarti, ma teneteli da parte.
  2. Proprio con il carapace e con le teste andremo a preparare un fumetto di pesce, che ci servirà per la cottura del riso: pentola dai doppi manici, olio, scalogno a fettine, aglio e scarti, sfumate con il brandy a fiamma alta e poi coprite il tutto con acqua, mettendo anche sale e pepe. Dopo circa 30 minuti, filtrate il tutto con un colino.
  3. Cuocete gli scampi in padella per pochi minuti, dunque metteteli di parte e frullate con un cucchiaio di fumetto, qualche cucchiaio di panna fresca, succo di limone, sale e pepe. Tenetene da parte qualcuno se volete creare una meravigliosa decorazione.
  4. Ora è il momento del risotto: scalogno tritato in pentola e riso sono la prima fase con cui procedere. Una volta tostato, sfumate col vino bianco e portate a cottura il riso con il fumetto.
  5. Quando la cottura sarà ultimata, mantecate con olio extravergine e con la crema di scampi, infine concludete il piatto con la scorza di limone, che darà un piacevolissimo tocco di freschezza al piatto. Non dimenticate di decorare con gli scampi tenuti da parte. Buon appetito!

Provate anche il risotto alla pescatora!

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta


Merluzzo marinato con pelle croccante su un letto di porri

Crostata salata con funghi champignon e formaggio Roquefort