Marmellata di fichi d’india fatta in casa: deliziosa!

La marmellata di fichi d’india non è molto conosciuta, ma è davvero squisita. È ottima per realizzare crostate dolci, ma anche abbinata ai formaggi stagionati…

chiudi

Caricamento Player...

Non spaventatevi per l’aspetto che ha il fico d’india: le spine fanno paura, e anche i semi molto granulosi all’interno non scherzano. Ma non vi preoccupate, abbiamo la ricetta perfetta che fa per voi! Il sapore dolce del fico d’india è davvero delizioso, non fatevi abbattere per come si presenta. Ma la marmellata di fichi d’india l’avete mai assaggiata? Solitamente siete abituati a fare la marmellata di fichi d’india con fruttapec? Vediamo come fare la ricetta tradizionale…

Come pulire i fichi d’india

Le spine del fico d’india sono davvero insidiose, però non allarmatevi: abbiamo la soluzione! Prima di iniziare a sbucciarli immergeteli nell’acqua per circa 10 minuti. Il gioco è fatto, sbucciarli poi sarà molto più semplice, perché le spine saranno più deboli. Ricordatevi comunque di prendere le giuste precauzioni, come guanti o panni.

Ingredienti per preparare la confettura di fichi d’india (per 6 vasetti)

  • 1 kg di polpa di fichi d’india
  • 500 gr di zucchero
  • 1 bicchiere d’acqua
  • 1 limone

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 60′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

Marmellata di fichi d'india
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/394416879850196771/

Preparazione della marmellata di fichi d’india

Prima di tutto iniziate a disinfettare i vasetti facendoli bollire nell’acqua. Poi pulite i fichi d’india, con un paio di guanti di lattice. Privateli dei due estremi e incidete la parte superiore, per tutta la lunghezza del frutto, con la punta di un coltello. Infine aiutandovi con la lama estraete la polpa. Adesso tagliate la polpa in pezzetti molto piccoli e versatela in una pentola.

Mettete la pentola sul fuoco, aggiungete l’acqua e portate il tutto a ebollizione, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Prestate attenzione a non far attaccare il tutto al fondo della pentola, altrimenti avrà un sapore amaro e sgradevole. Quando i fichi d’india saranno spappolati toglieteli dal fuoco e passateli con un setaccio per eliminare tutti i semi.

A questo punto rimettete la polpa nella pentola e riaccendete il fuoco. Quando la marmellata bollirà aggiungete lo zucchero e il succo del limone. Fate bollire il tutto per altri 40 minuti, fino a quando sarà denso.

Lasciatela raffreddare e poi mettetela nei vasetti. Se preferite, potete fare la marmellata di fichi d’india senza zucchero, con lo stesso procedimento: lasciatela cuocere fino a quando non sarà sufficientemente densa.

Se siete degli amanti della marmellata abbinata ai formaggi, dovete assaggiare assolutamente quella di fichi!

BUON APPETITO!

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/394416879850196771/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!