Scenografica torta di rose e crema pasticcera

Come fare un infuso vegan disintossicante

Dolce delizioso e soffice a base di morbida pasta brioche preparata con farina manitoba e farcita con crema pasticcera: ecco come preparare la torta di rose.

Perfetta da servire come fine pasto, per merenda o semplicemente per la prima colazione per una vera e propria coccola mattutina: oggi vi proponiamo la ricetta della torta di rose, un dolcetto soffice e delizioso che vi conquisterà!

La preparazione è un po’ lunga, ma se avrete la pazienza di attendere la giusta lievitazione sarete assolutamente soddisfatti del risultato finale. Vediamo subito tutti i passaggi della preparazione!

Ingredienti per preparare la torta di rose (per 8-10 persone)

Per l’impasto:

  • 500 gr di farina manitoba
  • 120 gr di zucchero
  • 60 gr di burro morbido
  • 2 uova intere
  • 25 gr di lievito di birra
  • 120 ml di latte
  • un pizzico di sale

Per la crema pasticcera:

  • 450 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 50 gr di farina
  • 160 gr di zucchero
  • zucchero a velo q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 40′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 45′ + il tempo di lievitazione

torta di rose
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/656118239434460752/

Preparazione della torta di rose alla crema pasticcera

Per preparare la torta di rose dolce iniziate impastando 150 grammi di farina manitoba con il lievito di birra che avrete fatto sciogliere nel latte intiepidito. Coprite la pastella con la pellicola e fate lievitare per 40 minuti dopodiché aggiungete alla pastella il resto degli ingredienti necessari per la preparazione dell’impasto.

Impastate energicamente in modo da amalgamare tutti gli ingredienti, fate lievitare in modo da far raddoppiare l’impasto poi riprendete l’impasto, impastate nuovamente per cinque minuti poi lasciate lievitare ancora per un paio d’ore.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera: mettete il latte in un pentolino, ponete sul fuoco e portate a bollore. A parte mescolate i tuorli d’uovo con lo zucchero e la farina. Unite il latte ai tuorli, mescolate bene e ponete nuovamente sul fuoco. Mescolate con un frusta in modo da evitare la formazione di grumi e mescolate fino a fare addensare la crema. Spegnete il fuoco, coprite la crema con la pellicola a contatto e fate raffreddare.

Prendete l’impasto lievitato, stendetelo con il matterello fino ad ottenere una sfoglia rettangolare di circa mezzo centimetro di spessore. Spalmate la crema sulla pasta poi arrotolate in modo da ottenere una sorta di rotolo. Dividete il rotolo in parti uguali e dallo spessore di almeno 4 cm. Stendete i tronchetti ottenuti e appoggiateli su di una teglia imburrata e infarinata. Fate lievitare per 40 minuti poi infornate in forno già caldo a 200° per 40 minuti.

Terminata la cottura togliete la torta di rose morbida dal forno e lasciate raffreddare prima di spolverare con lo zucchero a velo e servire.

In alternativa vi consiglio di provare i bigné con crema pasticcera.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/656118239434460752/

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 14-01-2018

Elisa Melandri

Per favore attiva Java Script[ ? ]