Polpette di tacchino e prugne secche, per un secondo sfizioso

Le polpette tacchino e prugne secche sono un secondo piatto sfizioso, molto semplice da preparare e che conquisterà tutti.

chiudi

Caricamento Player...

Le polpette di tacchino ripiene di prugne secche sono un secondo piatto molto semplice da preparare e potete servirle con un bel contorno di insalata o verdure grigliate. L’abbinamento tra carne di tacchino e prugne secche è forse un po’ insolito, ma senza dubbio si sposano benissimo tra loro.

In alternativa alla carne di tacchino vi consiglio di utilizzare della lonza di maiale. In questa ricetta le polpette vengono rosolate in padella, se preferite una cottura più leggera potete cuocere le polpette di tacchino al forno (180° per 30 minuti).

Ingredienti per preparare le polpette di tacchino ripiene di prugne secche (per 4 persone)

  • 500 gr di polpa di tacchino tritata
  • 20 gr di prugne secche
  • 2 uova
  • 1 scalogno
  • 180 gr di pane grattugiato
  • 2 fette di pancarré
  • 100 ml circa di latte
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • erbe aromatiche q.b. (rosmarino, prezzemolo)
  • spezie

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 45′

Polpette tacchino e prugne secche
Fonte foto: https://it.pinterest.com/conadmagazine/

Preparazione delle polpette di tacchino in padella

Per preparare le polpette tacchino e prugne secche iniziate facendo rinvenire le prugne in un po’ di acqua. Nel frattempo private le fette di pane della crosta e mettetele a bagno nel latte. Successivamente strizzate il pane poi amalgamate la carne di tacchino, con il pane, le uova, le erbe aromatiche, lo scalogno tritato finemente e le spezie.

Impastate bene e formate una ventina di polpette, schiacciatele leggermente e inserite al centro una prugna, poi chiudete e lavorate a forma di pallina. Passatele nel pangrattato, poi lasciate riposare per qualche minuto prima di cucinare le polpette.

Ponete un’ampia padella antiaderente sul fuoco, scaldate un filo d’olio e fate rosolare bene le polpette da entrambi i lati poi proseguite la cottura per altri quindici minuti circa.

Servite le polpette di tacchino ben calde.

Se questa ricetta vi è piaciuta potete provare anche le polpette di tacchino e quinoa.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/conadmagazine/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!