Ingredienti:
• 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
• 2 pesche noci
• 6-8 cucchiaini di marmellata di albicocche
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 5 min
cottura: 15 min

Preparare le sfogliatine di pesche e marmellata è davvero semplice: basteranno 20 minuti e solo 3 ingredienti.

Non sappiamo voi, ma noi andiamo letteralmente pazzi per tutti quei dolci veloci che si preparano con pochissimi ingredienti. È vero, preparare una torta da colazione non è difficile, ma una volta provate le sfogliatine di pesche capirete cosa significa “veloce”.

Nella loro versione più semplice, le sfogliatine alle pesche si preparano con solo tre ingredienti: pesche ovviamente, pasta sfoglia e marmellata di albicocche. Non mancano poi le varianti più ricche, come quella con gli amaretti, o quelle ancor più veloci assemblate al contrario. Cosa dite, vi abbiamo incuriositi?

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

sfogliatine di pesche
sfogliatine di pesche

Come preparare la ricetta delle sfogliatine di pesche

  1. Per prima cosa lavate bene le pesche e riducetele a fettine di mezzo centimetro di spessore.
  2. Tagliate la pasta sfoglia prima a metà per il lungo e poi in 3-4 in orizzontale (dipende dalla larghezza della vostra sfoglia: calcolate che deve ospitare le fettine di pesche).
  3. Spalmate su ciascun rettangolo un cucchiaino di marmellata quindi disponete le fettine di pesche.
  4. Cuocete a 200°C per 15 minuti quindi lasciate raffreddare prima di servirle. A piacere potete completare con una spolverata di zucchero a velo.

Volendo potete aggiungere, subito sopra lo strato di marmellata, un amaretto sbriciolato e poi coprirlo con le pesche. In questo modo otterrete delle deliziose sfogliatine di pesche e amaretti, ugualmente facili.

Sfogliatine di pesche veloci

Per rendere la preparazione ancor più rapida potete procedere nel modo seguente.

  1. Per prima cosa lavate le pesche e tagliatele a fettine.
  2. Su un foglio di carta forno spennellate uno strato di miele ci circa 5 cm per 8.
  3. Copritelo con le pesche a fettine.
  4. Tagliate la pasta sfoglia in rettangoli leggermente più grandi e utilizzateli per coprire le pesche, premendo bene il punto di contatto con la carta forno.
  5. Cuocete a 200°C per 15 minuti quindi capovolgete e servite completando con dello zucchero a velo.

Se questa idea vi è piaciuta vi consigliamo di provare anche le più classiche sfogliatine alle mele, una ricetta facile che piace a tutti.

Conservazione

Le sfogliatine si conservano per un paio di giorni croccanti come appena fatte. Oltre, l’umidità della frutta potrebbe compromettere la consistenza del dolce.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 28-06-2018


Baccalà in cassuola alla napoletana

Primo piatto sfizioso: risotto alla mozzarella di bufala e pomodoro