Ingredienti:
• 100 g di farina
• 150 g di mandorle
• 120 g di zucchero
• 1 uovo
• 25 g di burro
• 1 cucchiaio di grappa
• scorza di limone
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 15 min

Dolci particolari a base di mandorle, aromatizzati alla grappa: ecco la ricetta per preparare le fave dei morti, i biscottini tipici della festività di Ognissanti.

Le fave dei morti sono dei biscottini fragranti a base di farina di mandorla tipici della festività di Ognissanti e della commemorazione dei defunti. L’origine di questa ricetta è antichissima e affonda le sue radici già nella storia romana, dove era tradizione mangiare fave per commemorare i defunti. Le fave fresche, però, possono essere consumate solo nei mesi primaverili e per questo nella tradizione culinaria sono state sostituite nel tempo proprio dalle fave dolci.

Come tutte le ricette tipiche ne esistono moltissime varianti: c’è chi le aromatizza all’anice o chi le colora con del colorante alimenti. Ecco la nostra ricetta!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

fave dei morti
fave dei morti

Preparazione dei biscotti dei morti

  1. Iniziate tritando le mandorle, poi ponetele in una terrina con la farina e lo zucchero. Mescolate gli ingredienti secchi.
  2. Fate un buco al centro e unite anche il burro fuso, l’uovo sbattuto e la scorza di limone grattugiata.
  3. Aggiungete da ultimo la grappa e impastate in modo da formare un panetto compatto e omogeneo.
  4. Dividete l’impasto in cilindri poi tagliate a pezzi rettangolari. Dategli una forma rotondeggiante e trasferite i biscotti su una teglia foderata con carta da forno.
  5. Infornate in forno già caldo a 170 °C.
  6. Lasciate cuocere i biscotti per 10/15 minuti o fino a quando non saranno ben dorati. Terminata la cottura, togliete i dolci dei morti dal forno e lasciate raffreddare prima di servire.

In alternativa, potete provare anche il pan dei morti!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Ricette autunnali

ultimo aggiornamento: 27-10-2020


Patate duchessa: ricetta classica (e con il Bimby)

Ricette vegane: un menù facile e sfizioso, dall’antipasto al dolce!