Come fare la mostarda di frutta: la ricetta tradizionale di Cremona!

La mostarda di frutta piccante è una salsa per condimenti fatta da frutta mista, ideale come contorno per carni lesse e bolliti.

La mostarda di frutta fatta in casa è una salsa ideale per accompagnare formaggi o piatti a base di carne. Dal gusto pungente e particolare, oggi andremo a realizzare la tradizionale mostarda di Cremona composta da frutta e zucchero. Nella ricetta utilizzeremo diversi tipi di frutta come fichi, ciliegie, pere, pesche, albicocche e mandarini, ma potete utilizzarne anche altre, come i cedri, le mele o le prugne.

Andiamo a vedere come fare la mostarda di frutta!

Ingredienti per la ricetta della mostarda di frutta (per 6 persone)

  • 2 kg di frutta mista (fichi, ciliegie, pere, albicocche, pesche, mandarini)
  • 1 kg di zucchero
  • Essenza di senape q.b.

DIFFICOLTÀ: 2 | TEMPO DI COTTURA: 120′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Mostarda di frutta
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/523825000390920652/

Preparazione della mostarda di Cremona

Lavate accuratamente tutta la frutta. Rimuovete le bucce esterne, i noccioli e i torsoli e fate a pezzetti i frutti più grossi. Una volta che lo avrete fatto, lasciate riposare su un panno da cucina per fare asciugare per bene.

Nel frattempo, versate le zucchero in una pentola contenente un litro d’acqua e portate il tutto a ebollizione. Una volta che lo zucchero si sarà sciolto completamente, abbassate il fuoco e continuate a girare. Unite qualche goccia di essenza di senape (8-9 gocce) e mettete la frutta un pezzo alla volta, cominciando dai pezzi più grossi, così da ottenere una cottura omogenea. Coprite con un coperchio e lasciate il tutto in cottura per due ore, controllando ogni tanto e girando con un mestolo di legno. Quando la frutta si sarà ammorbidita al punto giusto, ma sarà ancora intatta, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Ora non vi resta che prelevare i pezzi di frutta e metterli all’interno di un barattolo di vetro sterilizzato (per sterilizzarlo, non dovete far altro che bollirlo per 20 minuti). Versate qualche cucchiaio di sciroppo e chiudete il barattolo, conservandolo in un luogo fresco e asciutto.

La vostra mostarda di frutta è pronta per essere gustata!

Se siete riusciti a farlo, provate la nostra ricetta del prosciutto alla mostarda. Vi stupirà!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/523825000390920652/

ultimo aggiornamento: 26-09-2017

Lorenzo Martinotti

X