Ingredienti:
• 340 g di riso carnaroli
• 350 g di funghi porcini
• 1/2 cipolla bianca
• brodo vegetale q.b.
• 40 g di burro
• 120 g di formaggio grattugiato
• prezzemolo fresco q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1 bicchiere di vino bianco
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 350

Il risotto ai funghi freschi è un primo piatto delizioso, profumato e invitante, perfetto da portare in tavola per ogni occasione.

Se siete in cerca di un primo piatto semplice e delicato, ma dal gusto avvolgente e raffinato, allora siete nel posto giusto: con un risotto ai funghi, infatti, non si sbaglia mai. Questo è un primo delizioso e che non passa mai di moda, ideale da servire durante una cena fra amici o perché no, per un pranzo in famiglia la domenica.

L’ingrediente protagonista, ovviamente, sono i funghi, che si possono utilizzare di diverso tipo: potete usare i porcini o gli champignon, oppure entrambi, dal momento che i tempi di cottura non varieranno e che la ricetta è la stessa. Siete pronti? Allora cominciamo!

10 ricette per tenersi in forma

Risotto ai funghi
Risotto ai funghi

Come fare il risotto con i funghi

  1. Per prima cosa, dedicatevi alla pulizia dei funghi. Tagliate i gambi e raschiateli, dopodiché, aiutandovi con un pennellino o con un canovaccio, eliminate la terra. Attenzione: non lavate i funghi sotto l’acqua!
  2. A questo punto, tagliate la cipolla e fatela soffriggere con due cucchiai di olio extravergine di oliva.
  3. Nella stessa padella, mettete il riso a tostare (salando e pepando già in questa fase) e poi sfumate con il vino bianco.
  4. Una volta evaporato l’alcool, cominciate a versare il brodo bollente e inserite i funghi tagliati a piccoli pezzetti.
  5. Lasciate in cottura fino a che il riso non sarà della giusta consistenza, e una volta pronto, mantecate con burro, formaggio e prezzemolo fresco tritato.
  6. Servite con una macinata di pepe, e buon appetito!

Scoprite anche tutte le altre ricette autunnali che abbiamo preparato per voi!

Risotto ai funghi porcini secchi

Oltre a variare la qualità dei funghi, potete anche cucinare un risotto ai funghi secchi. Gli ingredienti sono gli stessi, ma vi serviranno alcuni accorgimenti per la ricetta. I funghi secchi, infatti, vanno messi in ammollo in una ciotola piena d’acqua tiepida almeno due ore prima della preparazione.

Una volta che saranno rinvenuti, cominciate a preparare il soffritto e inserite i funghi insieme al riso durante la fase della tostatura. Procedete con tutti i passaggi sino alla mantecatura.

Se vi è piaciuto questo piatto, allora dovete provare assolutamente le nostre favolose ricette con i funghi!

Conservazione

Entrambe le tipologie di ricette di risotto ai funghi, ovvero con quelli freschi ma anche con i funghi secchi, è bene consumarle al momento. Un buon piatto caldo e ben mantecato è il meglio che potrete gustare oggi. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

4.3/5 (4 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Funghi Idee per cena Ricette autunnali Ricette risotti

ultimo aggiornamento: 24-10-2020


Torta di mele senza burro: la ricetta e le varianti del dolce light

Torta con mele alla svizzera vi cambierà la giornata!