Ricetta salva spesa: alici gratinate

SHARE

Le alici gratinate sono un’ottima ricetta per sfruttare le tante qualità economiche e nutritive di questo nostro spettacolare pesce azzurro.

chiudi


Le alici gratinate permettono di portare in tavola con poca spesa un gustoso piatto di pesce. Le alici, dette anche acciughe, fanno parte della categoria comunemente nota come pesci azzurri. Non è un termine scientifico, ma commerciale, e identifica alcuni pesci di facile reperibilità nel mar mediterraneo e dal buon rapporto qualità/prezzo. Mentre acciuga e alici sono due modi diversi di chiamare lo stesso pesce, la sardina, con la quale è spesso confusa l’alice, è una specie diversa, anche se simile. Se non volete pulire le alici, procedura comunque molto facile, potete chiedere al pescivendolo di farlo per voi. In quantità minore possono anche essere proposte come antipasto.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25’

INGREDIENTI PER LE ALICI GRATINATE (4 persone)

  • 500 g di alici
  • 150 g di pangrattato
  • 2+1 cucchiai di olio EVO
  • Mezzo limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DELLE ALICI GRATINATE

Pulite le alici. Con le mani eliminate la testa. Apritele facendo scorrere un dito lungo il ventre. Eliminate le interiora e la lisca tirandola dalla parte della testa. Cercate di mantenere intatti e uniti i due filetti. Sciacquate e asciugate ponendo le alici su della carta da cucina. Tamponate bene.

Quando le alici sono pronte, dedicatevi alla gratinatura. In una ciotola unite pangrattato e prezzemolo, che deve essere tritato molto finemente. Tritate finemente anche l’aglio e versatelo nella ciotola. Unite due cucchiai d’olio EVO, sale e pepe. Attenzione con il sale, le alici sono già saporite e non ne serve molto. Nella ciotola aggiungete anche un cucchiaio di succo di limone e, se volte un profumo e un sapore più intenso, anche la scorza grattugiata di mezzo limone, solo la parte gialla. Mischiate molto bene. Se avete tempo, lasciate la gratinatura a insaporirsi per 10-15 minuti.

Preriscaldate il forno a 180°. Prendete una teglia in grado di andare in forno e rivestitela con della carta forno. Ungete leggermente la carta forno con un cucchiaio d’olio EVO ben distribuito. Adagiatevi le alici su un solo strato con i due filetti aperti a libretto verso l’alto. Coprite le alici con la panatura formando su di loro uno strato sottile ma compatto. Per dargli una certa consistenza, premetelo con le mani.

Mettete la teglia in forno. Il tempo di cottura è veloce, ma varia secondo le dimensioni delle alici da 10 a 15 minuti. Sono pronte quando la gratinatura ha una bella doratura. Fate leggermente intiepidire e servite in tavola.

Se vi sono piaciute gratinate, provate le alici anche in saor di cipolle rosse.

FOTO DA: PINTEREST