Una ricetta rustica, casalinga e tanto buona: ecco la minestra di fagioli borlotti all’alloro.

La minestra di fagioli borlotti all’alloro non solo è una ricetta salva spesa, perché si realizza con pochi ingredienti dal costo molto modesto, ma è altresì una ricetta salva salute, perché i fagioli borlotti – come del resto tutti i legumi – sono una grandiosa fonte di minerali preziosi per l’organismo.

Tra l’altro recenti studi hanno dimostrato che mangiare i legumi tre volte alla settimana abbassa i livelli di glicemia nel sangue, abbassando notevolmente il rischio di malattie quali il diabete.

COSTO: intorno ai 5 euro

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 45′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 300 gr di pasta tipo ditalini
  • 300 gr di fagioli borlotti
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 4 foglie di alloro
  • sale
  • olio extra vergine di oliva
  • peperoncino

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra minestra di fagioli borlotti all’alloro, ricordatevi di mettere a bagno i fagioli borlotti secchi una decina di ore prima di iniziare a cucinarli. Dopo averli tenuti in ammollo, sciacquate i fagioli e poneteli in una pentola a pressione (calcolando 0,75 ml di acqua ogni 100 gr di legumi). Aggiungete alloro, sale, concentrato di pomodoro e spicchi di aglio privati della pellicina.

Cuocete i fagioli borlotti per 45 minuti dall’inizio del fischio. Quando i fagioli saranno cotti, cuocete anche la pasta, tipo i ditalini o gli gnocchetti sardi. In alternativa, se non volete mettere la pasta, potete servire i borlotti con dei crostini di pane tostato, e magari strofinati con dell’aglio fresco per dare un tocco di sapore in più.

Frullate una parte (circa 1/4) dei fagioli, per ottenere una base cremosa, poi unite la pasta cotta. Condite con olio evo e peperoncino.

Servite la vostra minestra di fagioli borlotti all’alloro calda.

Leggi anche: Ricetta salva spesa: Bruschette di pane integrale con fagioli e uova strapazzate

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 14-11-2015


Tortini morbidi all’orzo e cioccolato fondente

Torta mousse all’arancia e mango