Ricetta salva spesa: Minestrone primavera verde

Il minestrone primavera verde è un piatto leggero, nutriente e saporito, a base di ortaggi di stagione, che conforta e tiene lontani i malanni

Il minestrone primavera verde è un piatto caldo, leggero, sano e nutriente: tiene lontani i malanni che incombono al cambio di stagione, e nutre senza appesantire. Per tanti è stato un incubo dell’infanzia, ma, da adulti, avete imparato ad apprezzarlo, e, se lo vedete ancora come un “nemico”, affrontatelo con questa ricetta: lo adorerete.

COSTO: basso

DIFFICOLTA‘: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 2 zucchine
  • 300 gr patate
  • 150 gr asparagi
  • 1,5 lt brodo vegetale fatto in casa
  • 150 gr piselli
  • 300 gr pasta corta
  • sale
  • pepe
  • olio extra vergine d’oliva
  • 2 cucchiai pesto

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro minestrone primavera verde iniziate a preparare un soffritto con un filo di olio d’oliva, le cipolle, le carote, e il sedano tagliati a pezzetti. Unite anche le patate che avete lavato, sbucciato, e tagliato a pezzi piuttosto piccoli. Mentre le patate cuociono, tagliate a pezzetti anche gli asparagi e le zucchine, e sgranate i piselli dai loro baccelli.

Unite tutte le verdure in pentola, copritele con il brodo vegetale, e fate cuocere per una quindicina di minuti.

A questo punto, unite anche una pasta corta a vostra scelta, ad esempio i ditalini andranno benissimo. Potete anche omettere la pasta: il minestrone sarà più leggero, e perfetto se siete a dieta.

Fate cuocere per altri 10 minuti, al termine dei quali spegnerete il fuoco, aggiusterete di sale e pepe, e aggiungerete i due cucchiai di pesto. Potete anche preparare il pesto in casa: in un mortaio tritate del basilico, dei pinoli, del formaggio, e dell’olio in modo da ottenere una crema liscia.

Ci sono moltissime versioni del minestrone primavera, se amate i fagioli, provate il minestrone primavera con borlotti: è la variante indicata per assumere i sali minerali e le fibre senza rinunciare al gusto.

BUON APPETITO!

Fonte immagine: Pinterest

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 11-04-2016

Giulia Drigo

X