Ingredienti:
• 2 cipolle
• 2 carote
• 1 gambo di sedano
• 2 zucchine
• 300 g di patate
• 150 g di asparagi
• 1.5 l di brodo vegetale fatto in casa
• 150 g di piselli
• 300 g di pasta corta
• sale e pepe
• olio extra vergine d'oliva
• 2 cucchiai di pesto
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 30 min

Il minestrone primavera verde è un piatto leggero, nutriente e saporito, a base di ortaggi di stagione, che conforta e tiene lontani i malanni.

Il minestrone di verdure di primavera è un piatto caldo, leggero, sano e nutriente: tiene lontani i malanni che incombono al cambio di stagione e nutre senza appesantire. Per tanti è stato un incubo dell’infanzia ma da adulti avete imparato ad apprezzarlo: se lo vedete ancora come un “nemico”, affrontatelo con questa ricetta e lo adorerete.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

minestrone di verdure di primavera
minestrone di verdure di primavera

Preparazione del minestrone di verdure di primavera

  1. Iniziate a preparare un soffritto con un filo di olio d’oliva, le cipolle, le carote, e il sedano tagliati a pezzetti. Unite anche le patate che avete lavato, sbucciato, e tagliato a pezzi piuttosto piccoli.
  2. Mentre le patate cuociono, tagliate a pezzetti anche gli asparagi e le zucchine, e sgranate i piselli dai loro baccelli.
  3. Unite tutte le verdure in pentola, copritele con il brodo vegetale, e fate cuocere per una quindicina di minuti.
  4. A questo punto, unite anche una pasta corta a vostra scelta, ad esempio i ditalini andranno benissimo. Potete anche omettere la pasta: il minestrone sarà più leggero, perfetto se siete a dieta.
  5. Fate cuocere per altri 10 minuti, al termine dei quali spegnerete il fuoco, aggiusterete di sale e pepe, e aggiungerete i due cucchiai di pesto.

Ci sono moltissime versioni del minestrone e se amate i fagioli potete provate il minestrone primavera con borlotti: è la variante indicata per assumere i sali minerali e le fibre senza rinunciare al gusto.

BUON APPETITO!

Conservazione

Questo goloso minestrone si può conservare per circa 2-3 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Se poi avete utilizzato tutti ingredienti freschi potete anche congelarlo in freezer per farlo durare più a lungo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Primi piatti semplici

ultimo aggiornamento: 30-04-2020


Leggere e golose, ecco come preparare le zucchine alla scapece non fritte

Voglia di pizza ma non di impastare? Facciamola con il pane carasau